Viaggiare zaino in spalla a Skopje

Voglio raccontarvi del mio viaggio zaino in spalla a Skopje, nel cuore della capitale della Macedonia del Nord.

Skopje è una città che in passato ha subito guerre e terremoti, ed oggi si sta rilanciando soprattutto grazie al turismo interno nei Balcani. E’ una meta low-cost molto frequentata da viaggiatori zaino in spalla che vogliono scoprire la Macedonia in maniera sostenibile.

Skopje sta attirando sempre di più un numero elevato di viaggiatori, con l’intento di esplorare nuove zone, restando a stretto contatto con il popolo, mangiando cibo locale e favorendo l’economia locale.

La natura, la storia e la curiosità sono i motivi principali per un viaggio a Skopje. I viaggiatori che si dirigono in questa città sono attratti dalla scoperta di luoghi che, fino ad un paio di decenni fa erano in Guerra ed oggi stanno ritrovando una serenità e sicurezza.

Moschee, mercati, siti patrimonio dell’UNESCO sono affiancati da una cucina eclettica e diversificata che cambia moltissimo nel raggio di pochi chilometri.

Viaggi sostenibili a Skopje

Il primo consiglio che voglio darvi, e che ribadisco ogni volta che racconto una delle mie avventure, è quello di rispettare la comunità, la  natura e tutti i luoghi che visitate, lasciandoli esattamente come li avete trovati, anzi, se lo ritenete opportuno anche meglio di come li avete trovati. Sono dell’avviso che non bisogna lasciare alcuna traccia del proprio passaggio :)

Cosa visitare in due giorni a Skopje

  • Categoria dell'articolo:Europa

Itinerario nella capitale della Macedonia del Nord Organizzare un viaggio in Macedonia del Nord è stimolante per ogni viaggiatore zaino in spalla che intende visitare un Paese a stretto contatto con la popolazione, conoscendo la cultura e mangiando cibo locale. Non è una meta che viene presa in considerazione per un viaggio nel Balcani, un itinerario diverso dalle solite capitali…

Continua a leggereCosa visitare in due giorni a Skopje