Al momento stai visualizzando Cosa vedere a Tunisi in un giorno

Cosa vedere a Tunisi in un giorno

Viaggio nella capitale della Tunisia

Una destinazione insolita da visitare e pianificare, eppure la Tunisia può mostrare aspetti socio-culturali molto interessanti se pensata di viverla in un determinato modo: libera ed on the road. Tunisi è la prima tappa che si incontra durante un viaggio in Tunisia; una fermata importante, che apre le porte alla vera scoperta del Paese. Non troverete la classica capitale che trasuda di turisti assennati, ma un’atmosfera più reale, vera e molto local.

personaggi della vita locale tunisina - blog di viaggi

Sarà un vero piacere passeggiare nella medina di Tunisi dichiarata Patrimonio dell’UNESCO; non troppo grande e dispersiva, ma compatta e molto ben disposta ad accogliere un viaggiatore zaino in spalla. Si snoda un po come tutte le città arabe: vicoli, moschee, botteghe artigiane e suq, a testimoniare il vero spettro della quotidianità.

Si entra in medina dalla porta del mare, ovvero la Bab el-Bahr, punto di confine tra il moderno e l’antico: da qui inizia il vostro viaggio nella medina di Tunisi!

itinerario di viaggio in Tunisia, cosa vedere in una settimana - blog di viaggi

10 cose da visitare a Tunisi

Dopo aver scoperto la medina di Tunisi in tutti i suoi dettagli, è il momento di visitare 10 attrazioni imperdibili di Tunisi, magari da fare nel pomeriggio dopo una pausa pranzo nei souk tunisini:

  1. Bab el-Bahr;
  2. Jamaa ez-Zitouna (Moschea dell’olivo) o Grande Moschea di Tunisi;
  3. Moschea della Kesbah;
  4. Moschea Sidi Youssef;
  5. Medersa es-Slimaniya;
  6. Medersa Baachiya;
  7. Medersa en-Nakla (tutte comunicanti tra loro);
  8. Mausoleo Tourbet el Bey;
  9. Dar el-Bey;
  10. La Gouolette di Tunisi.

Se invece cercate una visita guidata parlante italiano, prenotate il tour privato di Tunisi che vi porterà a scoprire i luoghi più incantevoli di Tunisi.

Zitouna mosque o la grande moschea di Tunisi - blog di viaggi

Escursioni da fare nei dintorni di Tunisi: Sidi Bou-Said e Cartagine

A meno che voi non vogliate trascorrere una notte lontano dalla capitale, a pochi chilometri da Tunisi c’è la possibilità di visitare un piccolo villaggio dal fascino magrebino: la sua caratteristica è quella di avere le case totalmente bianche, finestre, sportelloni ed inferriate di blu, quasi a ricordare le splendide isole della Grecia.

visitare il villaggio di Sidi Bou-Said da Tunisi - blog di viaggi

Perdersi nei suoi autentici vicoli è come rilassarsi dalla più trafficata e caotica Tunisi. Pochi abitanti, pochi turisti e tantissimi gatti; un’unica grande strada in salita vi condurrà nel centro del villaggio, per poi diramarsi nel dedalo di strade ortogonali ad essa. Ma vediamo come raggiungere Sidi Bou-Said da Tunisi, e tutte le soluzioni possibili:

  • Autobus: soluzione economica e molto local con partenza dalla Marina di Tunisi. Il prezzo del biglietto è di 1 dinaro per ogni corsa, indipendentemente dalla discesa o salita;
  • Treno: stesso punto di partenza del precedente, ma con la fermata per Sibi più distante dal centro cittadino;
  • Taxi o Grand Taxi: scelta sicuramente più onerosa e più rilassante!

In alternativa al fai da te, utilizza questa comoda escursione a Cartagine e Sibi Bou-Said tutto compreso!

il villaggio di Sidi Bou-Said in tunisia - blog di viaggi

La strada per raggiungere il sito archeologico di Cartagine è la stessa che percorre l’autobus, basterà scendere in uno dei punti indicati e visitarli successivamente a piedi. Biglietto unico al prezzo di 12 dinari.

visitare il sito archeologico di Cartagine in Tunisia - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento