Al momento stai visualizzando Tunisia, itinerario di viaggio “fai da te”

Tunisia, itinerario di viaggio “fai da te”

Scoprire la Tunisia in sette giorni

Ben sottovalutata rispetto ai paesi “cugini” (Marocco ed Egitto), la Tunisia riesce ad estrapolare dal viaggiatore il meglio che è in esso, al contempo stesso, è il viaggiatore che si adatta perfettamente allo stile di vita tunisino. Si crea fin da subito questa simbiosi di fiducia che difficilmente viene a crearsi con una facilità esorbitante negli altri Paesi citati in precedenza. Basta poco per innamorarsi della Tunisia, pochi passi nelle medine sconosciute, per niente turistiche e molto sicure.

Per cercare di toccare tutta la Tunisia, senza fretta e senza correre, sono necessari almeno sette giorni ed una libertà di movimento (auto a noleggio o driver privato). Difficilmente si riuscirà a visitare la Tunisia con i mezzi pubblici in una settimana (ne servono almeno 10).

passeggiando nella medina di Kairouan durante il periodo del Ramadan - blog di viaggi

Itinerario della Tunisia in sette giorni

Tunisi è tappa obbligatoria ed obbligata, di arrivo e ripartenza, una città che ti stupisce e rapisce. Una medina colorata, tranquilla, che non desta alcun pericolo al passaggio, anche in solitaria. Le persone sono sorridenti e curiose, non capita cosi spesso di vedere un viaggiatore in solitaria in Tunisia; spesso sono i gruppi turistici, rumorosi e chiassosi, a suscitare effetto calamita da parte dei commercianti e persone locali.

Viaggiare in solitaria in Tunisia non è per niente difficile; anzi, è una scoperta giornaliera soprattutto se si viaggia sotto il periodo del Ramadan (per l’intero viaggio mi sono acculturato di questa nuova esperienza che non conoscevo nei dettagli).

ritratto di un personaggio tunisino - blog di viaggi

Nell’elenco qui in basso, il mio itinerario di viaggio in Tunisia, con tutte le città e luoghi visitati viaggiando con mezzi pubblici, auto a noleggio e con driver (nel paragrafo successivo vi spiegherò tutti i costi per il noleggio macchina in Tunisia).

Come spostarsi in Tunisia, tutte le info

Nota dolente, ma sopratutto informazioni importanti per viaggiare “fai da te” in Tunisia. Vi spiegherò queste tre casistiche utili per viaggiatori in solitaria che vogliono ottimizzare i tempi e costi. Il prezzo della benzina si aggira sui 80 cent/litro (prezzo medio alto per la Tunisia aggiornato ad aprile 2024) ma sempre molto conveniente per noi.

immagini di vita quotidiana nelle medine della Tunisia - blog di viaggi
  • Da Tunisi verso Sidi Bou Said e Cartegine: raggiungere Sidi Bou Said da Tunisi è molto semplice utilizzando i mezzi pubblici. Autobus e treni partono dalla Marina di Tunisi (Tunis-Goulette-Marsa Station) al costo di un solo dinaro (0.30 centesimi di euro). Potete fermarvi nei pressi del sito archeologico di Cartagine e riprenderlo continuando fino al villaggio bianco ed azzurro. Stesso procedimento per ritornare a Tunisi;
  • Noleggio auto in aeroporto: il prezzo giornaliero si aggira intorno ai 32/35 euro giornalieri pagabili cash senza trattenute di franchigie;
  • Driver privato e noleggio auto in Tunisia: per chi non ha dimestichezza nel guidare in paesi arabi, con tanto traffico e confusione, può utilizzare un driver al costo di 18 euro al giorno più il costo dell’auto che si aggira sugli stessi prezzi dell’aeroporto. In questo caso potete contattarmi in privato in modo da darvi il contatto che ho utilizzato.

Cose utili da sapere per un viaggio in Tunisia

Come un po in tutti i Paesi Arabi l’attenzione deve essere sempre massima soprattutto per le donne che viaggiano in solitaria. Dal mio punto di vista, non ho mai avuto problemi, anche nel periodo del Ramadan, che per certi versi può far comodo viaggiare in quel lasso di tempo per l’assenza di molti turisti.

  • Moneta: La moneta della Tunisia è il dinaro tunisino che vale orientativamente 0.30 euro, ed un euro corrisponde a circa 3.40 dinari. Quanto sia favorevole il cambio ve ne accorgerete una volta sbarcati in Tunisia;
  • Documenti: La documentazione necessaria per entrare in Tunisia da turista è valida per un massimo di 90 giorni senza richiedere il visto. In casi eccezionali è permesso l’ingresso con CIE (gruppi organizzasti da agenzie). Per restare sempre aggiornati consiglio di leggere attentamente eventuali novità su Viaggiare Sicuri;
  • Rete telefonica ed Internet: Il Paese è ben coperto dal 4G, perfino nel deserto. All’arrivo in aeroporto, subito dopo la dogana, sulla destra, troverete un punto vendita della compagnia telefonica Orange che vi consegnerà una sim card gratuita, attivabile più avanti, nella sala d’attesa presso altri sportelli abilitati.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento