Al momento stai visualizzando Cosa vedere a Yazd in 2 giorni

Cosa vedere a Yazd in 2 giorni

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Asia
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Visitare Yazd zaino in spalla

Yazd è considerata la città bioclimatica per eccellenza dell’Iran; le molteplici opere di Architettura sostenibile le troviamo stampate sui maggiori libri universitari nelle facoltà di tutto il mondo. Le torri del vento iraniane sono opere di alto livello bioclimatico e la città di Yazd ne è stracolma; queste opere di captazione del vento consentivano e consentono di raffrescare gli ambienti dall’alto verso il basso creando un flusso continuo di aria fresca. Ma non solo, nel cuore della città vecchia il 90 % delle abitazioni sono realizzate con sistemi costruttivi della tradizione come l’argilla e paglia, ottimi materiali per isolare al massimo in questo clima di caldo torrido, meglio conosciuto come adobe.

Architettura bioclimatica in Iran - blog di viaggi
Le antiche case di paglia ed argilla a Yazd in Iran - blog di viaggi

6 cose da fare a Yazd

  • Entrare in una torre del vento iraniana e scoprire le sue caratteristiche bioclimatiche ammirando dal vivo come veniva trasformata dal vivo l’aria calda in aria fresca in maniera naturale;
  • Assistere ad un evento di Zurkhanem; Non è un luogo facile da trovare, spesso questi eventi vengono realizzati nei piani sotterranei di palazzi. L’ingresso è a pagamento e la durata di un singolo evento sarà poco più di un’ora;
  • Visitare un caravanserraglio; a Yazd ne troviamo molteplici, alcuni riconvertiti altri ancora allo stato brado;
  • Bere del tè nelle sale dedicate fumando della shisha ed ascoltando musica iraniana; non meravigliatevi se qualcuno offrirà di pagarvi il conto, rientra tutto nell’arte del Taarof;
  • Dormire in una casa tradizionale iraniana realizzata con paglia ed argilla, testando cosi le caratteristiche costruttive di questi materiali naturali;
  • Prenotate questo utilissimo free tour di Yazd per scoprire i luoghi più emblematici della città con un tour di circa 3 ore!
Sport tradizionale in Iran: Zurkhanem - blog di viaggi
Le torri del vento iraniane a Yazd - blog di viaggi
Il giardino Dolat Abab a Yazd - blog di viaggi

5 cose da vedere a Yazd

Viaggiare zaino in spalla in Iran alla scoperta di Yazd, delle sue moschee, dei suoi bazar e dei numerosi caravanserragli: itinerario di due giorni a Yazd sui luoghi principali da vedere nella città delle torri del vento. La città è visitabile in almeno due giorni godendo a pieno delle sue bellezze architettoniche. Il complesso Amir Chakhmaq è il punto da cui partire per un itinerario a piedi nel centro di Yazd, visitando la sua piazza e numerosi bazar nei suoi dintorni. La moschea del Venerdì è un vero capolavoro di arte islamica, con mosaici e sfumature di colore blu che svettano verso il cielo. Il suo prospetto è raffigurato sulle banconote dei 200 rial. Nel giardino Dolat Abab si apprezza la più alta torre del vento iraniana con i suoi 38 metri; è un luogo fresco dove trascorrere le ore più calde della giornata, un refrigerio naturale garantito dall’enorme vasca centrale all’ingresso del giardino. Ecco le principali cose da vedere a Yazd:

  • Complesso Amir Chakhmaq;
  • Moschea del Venerdì;
  • Giardino Dolat Abad;
  • Tempio del fuoco zoroastriano;
  • Khan Bazaar.
Il complesso Amir Chakhmaq a Yazd in Iran - blog di viaggi
Arte islamica nella moschea del Venerdì a Yazd in Iran - blog di viaggi

Escursioni nei dintorni di Yazd

  • Villaggio zoroastriano di Chak Chak;
  • villaggio di Kharanaq

Queste due escursioni nei dintorni di Yazd spesso vengono fatte in una sola giornata vista la vicinanza tra i due siti. Nel villaggio fantasma di Chak Chak gli zoroastriani dell’Iran si incontrano per celebrare grandi eventi un paio di volte l’anno, tutti riuniti attorno al tempio del fuoco. Il villaggio di Kharanaq è un antico borgo di case tutte realizzate con paglia ed argilla, in parte crollate, con un dedalo di viuzze dove sono ancora evidenti i segni dell’Antica Persia.

Il tempio del fuoco a Yazd in Iran - blog di viaggi

Come raggiungere Yazd

Yazd è situata nell’ omonima provincia iraniana, e non sempre rientra negli itinerari classici dell’Iran. Come raggiungerla? Sia da Esfahan che da Shiraz partono autobus molto economici e confortevoli, chiamati Vip Bus controllando gli orari di partenza e di arrivo; in alternativa rimane sempre valida la soluzione dei driver privati ma con prezzi da trattare e non sempre economici. Yazd è uno snodo importante per spezzare il viaggio da Esfahan a Shiraz ma soprattutto per ammirare opere di Architettura bioclimatica uniche al mondo.

Antico caravanserraglio a Yazd in Iran - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 3

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento