Al momento stai visualizzando Due giorni a Jodhpur nel Rajasthan

Due giorni a Jodhpur nel Rajasthan

Viaggio zaino in spalla da Bikaner a Jodhpur in treno

Jodhpur è una tappa fondamentale negli itinerari da fare nel Rajasthan zaino in spalla. E’ una delle poche città al mondo ad avere una colorazione di blu dopo Chefchaouen in Marocco, Oia a Santorini, Casamassima in Puglia, Júzcar in Andalucia e Safad in Israele (quelle di mia conoscenza). Dietro a questo colore profondo si narrano leggende e superstizioni che fanno di Jodphur una delle città più belle del Rajhastan. E’ uno snodo importante da cui muoversi per raggiungere ulteriori città in questa splendida regione del nord: Jaisalmer, Pushkar, Ajmer ed Udaipur sono le principali tappe da non perdersi ed inserire nel tour del Rajasthan.

Una bambina indiana a Jodphur in India - Blog di viaggi
La città di Jodhpur con le sue abitazioni dipinte di blu - blog di viaggi

Come raggiungere Jodhpur? E’ un tema toccante legato ai mezzi di trasporto indiani: viaggiare a bordo di essi consente di avere uno stretto rapporto con la popolazione locale, risparmiare soldi e vivere in piano l’esperienza indiana. Non si può andar via dall’India senza aver viaggiato almeno una volta su autobus e treni affollatissimi, gente che sale e scende in movimento senza una regola, ambulanti che cercano di venderti del cibo, e molte altre scene di vita quotidiana che solo un posto come l’India può regalarti. Nel Rajasthan ci si muove esclusivamente con i mezzi pubblici da una città all’altra, spendendo poco ma portandosi dietro un bagaglio di esperienza notevole.

A piedi per le strade di Jodhpur in India - blog di viaggi

Prenotare i biglietti dei treni indiani

Nella foto in basso è rappresentato il biglietto del treno da Jodhpur a Jaipur che utilizzai nel viaggio del 2018: è molto semplice leggerlo con scritte in lingua inglese. Ho viaggiato a bordo di un Intercity Express di terza classe ed il prezzo della tratta è di 605 Rupie l’equivalente di 6.80 euro. La dicitura LB sta ad indicare low bed quindi occupare il letto in basso. Negli scompartimenti sono presenti 3 letti per ogni lato con un set di lenzuola, cuscino, coperta ed asciugamano.

Prenotare i biglietti dei treni in India - blog di viaggi
Biglietto del treno da Bikaner a Jodhpur - blog di viaggi

Cosa vedere a Jodhpur in due giorni

Nel mio viaggio zaino in spalla in India ho visitato New Delhi, Bikaner fino ad arrivare a Jodhpur con un treno notturno delle 00:45 della durata di 5 ore circa al prezzo di 700 rupie (circa 8 euro) per poi continuare alla volta di Jaipur, Agra e Varanasi. Le stazioni indiane di notte hanno un fascino incredibile; le gente dorme praticamente ovunque, intere famiglie viaggiano cariche di valigie in cerca di fortuna, trasportano pacchi di ogni genere e riempiono i vagoni di terza classe; e poi ci sono gli sguardi intensi della gente verso un viaggiatore in solitaria in procinto di recarsi in una nuova città, occhi che parlano e che mettono tantissima nostalgia.

La stazione dei treni di Jodhpur è praticamente a ridosso della città vecchia e l’idea di farsi accompagnare nella guest house dai procacciatori o dai risciò a pedali deve essere valutata caso per caso. Di notte le città indiane nascondono misteri, sono pieni di cani randagi in cerca di qualsiasi cibo. Iniziate subito l’esplorazione prenotando un tour privato della città blu al mattino oppure il tour serale di Jodhpur dopo il tramonto.

La fortezza Mehrangarh vista dal lago artificiale di Jodhpur - blog di viaggi

Come tutte le città indiane del Rajasthan anche Jodhpur possiede una fortezza da visitare e da cui partire per l’esplorazione della città. La mia guest house era collocata praticamente sotto il Mehrangarh Fort, uno dei più belli di tutta la regione: è’ imponente e maestoso soprattutto di notte per la sua illuminazione che lo rende ancora più possente che durante il giorno. E’ un punto di riferimento per tutti, anche per me che cambiavo una città ogni due giorni perdendo a volte il senso dell’orientamento. Una delle cose da fare in ogni città indiana è aspettare il sorgere del sole; ogni giorno passato in India è qualcosa di speciale ed aspettarlo in questo modo mette di buon umore. Nella foto in basso una delle più belle albe della mia vita.

L'alba vista dalla città di Jodhpur in India - blog di viaggi

I bazar di frutta e verdura sono dominanti nella città blu: come sempre perdo le ore tra una bancarella e l’altra per parlare con i venditori, per assaggiare e acquistare frutta secca; si fanno sempre ottimi affari ma contrattate sempre senza mai esagerare. Sono luoghi dove la gente del posto passa la maggior parte del tempo, lavora duramente per portare quel poco di guadagno a casa. A Jodhpur è imperdibile il Sardar Market proprio sotto la torre dell’orologio.

Mercati di frutta e verdura in India - Blog di viaggi

Ecco le principali attrazioni da fare e vedere a Jodhpur:

  • Ghanta Ghar (torre dell’orologio)
  • Sarder Market;
  • Mehrangarh Fort (ingresso 600 rupie più 100 per la fotocamera);
  • Le abitazioni blu della città vecchia;
  • Fateh Sagar (lago artificiale nel bel mezzo della città);
  • Jaswant Thada;
  • Per gli amanti del cibo indiano, non perdetevi il tour enogastronomico;
  • escursione privata a Pushkar;
La fortezza di Mehrangarh a Jodhpur illuminata - blog di viaggi
Porte e finestre colorate di blu nella città di Jodhpur in India - blog di viaggi

Perché Jodhpur è colorata di blu?

Una delle domande più frequenti che si pongono i viaggiatori incantati da questa bellezza è perché Jodhpur è dipinta di blu?! Questa città, così come altre poche nel resto del Mondo venivano rifinite con questa tintura speciale per svariati motivi: una delle leggende più attendibili è quella che vedeva colorare soltanto le abitazioni appartenenti alla dinastia dei Bramini, una delle caste più elevate del Paese. Contemporaneamente, l’effetto di colore blu teneva lontano insetti e parassiti proteggendo anche dal caldo torrido dei mesi estivi.

Questa macchia di colore all’interno della città mette in risalto perfettamente le caratteristiche della old-town anche a chilometri di distanza. Passeggiando attentamente per le sue stradine ogni particolare è dipinto di blu integrandosi perfettamente nel contesto, dalle porte agli architravi, dalle finestre agli stipiti dei balconi: ogni dettaglio è entusiasmante, ogni angolo diverso da quello precedente. Perdersi nel labirinto di Jodhpur è una delle cose da fare per scoprire a fondo la perla blu dell’India oppure la città del sole.

I dettagli delle case colorate di blu a Jodhpur in India - blog di viaggi

Altre città blu in giro per il Mondo

Come detto in precedenza, alcune città furono colorate di blu per ovvi motivi ed in giro per il Mondo ne troviamo ben poche. Ecco l’elenco delle città blù trovate nei miei viaggi:

  • Chefchaouen (Marocco);
  • Jodphur (India);
  • Villaggio nubiano, Assuan (Egitto);
  • Casamassima, Bari, (Italia).

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 3

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento