Al momento stai visualizzando Viaggiare in India: da Jaipur ad Agra in treno

Viaggiare in India: da Jaipur ad Agra in treno

India fai da te: cosa fare ad Agra

Negli itinerari zaino in spalla in India la visita ad una delle sette meraviglie al mondo dell’era moderna è senza dubbio uno dei punti cardini di tutto il viaggio. La città di Agra rientra negli itinerari turistici nel Rajasthan e del triangolo d’Oro, facilmente raggiungibile sia da Delhi che da Jaipur. Molti viaggiatori subito dopo l’atterraggio optano per dirigersi subito verso Agra, altri invece seguono un senso antiorario. E’ una città molto povera nonostante sede del più importante Mausoleo dell’India.

La simmetria perfetta del Taj Mahal in India - blog di viaggi

Come raggiungere Agra da Jaipur

Come accennato in altri articoli sul mio viaggio in India fai da te, gli inconvenienti in un Paese come questo sono dietro l’angolo; a maggior ragione, con l’utilizzo dei mezzi pubblici indiani come principale ed unico trasporto devono mettere in guardia il viaggiatore da possibili ritardi, cancellazioni e purtroppo anche incidenti: il treno Alì Sdah Express delle 14:55 per Jaipur venne cancellato per ragioni ancora sconosciute. Prima di viaggiare in India bisogna avere sempre un piano di riserva ed uno di scorta. Per capire l’India bisogna viaggiare come gli indiani ed è quello che ho fatto per tutta la mia permanenza.

I tuk tuk indiani per le strade di Agra nel Rajasthan - blog di viaggi

La cosa bella dell’India che gli autobus non hanno orari di partenza, non si prenotano in anticipo e si avviano soltanto con il tutto esaurito. Con grande calma, subito dopo aver appreso dal tabellone la cancellazione del treno, mi faccio accompagnare al punto più vicino per poter prendere un autobus per Agra. Raggiungo la città del Taj Mahal con le stesse tempistiche del treno al prezzo di 250 rupie (circa 2.80 euro). Non ero mai salito a bordo di un autobus indiano a lunga percorrenza: sono più larghi e più alti del normale ed hanno due posti su di un lato ed uno dall’altro in verticale, invece, al piano di sopra, a pochi centimetri dalla mia testa, un unico grande soppalco destinato alle famiglie numerose. L’autobus raccoglie ulteriore gente prima di addentrarsi nella periferia in direzione Agra; è un continuo sali e scendi, anche di venditori ambulanti di noccioline ed ogni genere alimentare.

Raggiungere Agra da Jaipur in autobus - blog di viaggi
Prendere un autobus pieno di gente in India - blog di viaggi

Al mio fianco siede un ragazzo di colore di cui non ricordo il nome: giovane, di bella statura e ben attento al mio look come del resto tutti i componenti dell’autobus: mi guardavano con stupore, mi sentivo in imbarazzo soltanto ad osservare le loro bianche pupille che riflettevano nel buio del vagone. Poi prendo confidenza offrendoli delle noccioline, mi chiede il mio nome con uno stentato inglese ed alla prima sosta mi porta con lui a bere un tè. Quel viaggio in autobus da Jaipur ad Agra non potrò mai dimenticarlo.

Cosa vedere ad Agra in due giorni

Raggiungere Agra non è solo per visitare il Taj Mahal; è una grande città con numerosi attrazioni di valore ed un giorno sarebbe molto riduttivo. Purtroppo per ragioni legate alle tempistiche ed imprevisti sopradescritti, il mio tour zaino in spalla ad Agra è stato modificato a poco più di un giorno. Se raggiungete Agra nel pomeriggio o sera consiglio di organizzarvi per visitare il Taj Mahal all’alba, quando il sole ancora è ancora dietro al Mausoleo più importante dell’India.

E’ il primo obiettivo della giornata: dirigetevi molto presto alla biglietteria, le porte si apriranno 30 minuti prima dell’alba e chiuderanno 30 minuti prima del tramonto. Sono due le porte di accesso la Western e Eastern Gate. Il prezzo base per il turista è di 1100 rupie con l’addizionale di ulteriori 200 per l’ingresso nel Mausoleo principale. I prezzi per i turisti sono praticamente gonfiati di 5 volte rispetto al prezzo che pagherà un indiano (noterete sempre due file diverse in tutte le attrazioni dell’India). All’interno del Taj Mahal non ci sono parole, godetevi una delle sette meraviglie del mondo dell’era moderna.

Utilizzare il risciò a pedali per spostarsi da un luogo all'altro in India - blog di viaggi

Dopo aver aspettato l’alba al Taj Mahal rilassatevi degustando l’ennesimo chai tea della giornata in una qualsiasi bottega, anche la più nascosta per poi ripartire alla grande verso Agra Fort: ho utilizzato un risciò a pedali fino all’ingresso di questa immensa fortezza. Come al solito due file separate per i biglietti e tanti procacciatori e guide ufficiali e non pronte ad accompagnarvi all’interno. Ecco alcuni consigli su cosa fare ad Agra in un giorno:

Le splendide decorazioni nella Fortezza di di Agra - blog di viaggi
  • visitare il Taj Mahal all’alba: il sorgere del sole tra la nebbia ed il Mausoleo crea un’atmosfera magica; non ci sono parole per spiegare quello che accede all’interno; per rendersi conto dell’immensità del momento recatevi subito dinanzi alla Mosque Taj Mahal alla sinistra del Mausoleo guardandolo di fronte; prezzo 1000 + 200 rupie oppure utilizzando il biglietto cumulativo di 1500 comprensivo del Red Fort;
Visitare il Taj Mahal all'alba - blog di viaggi
  • Provare l’esperienza di un risciò a pedali;
  • bere un Chai tea nel centro di Agra;
  • Red Fort di Agra con all’interno minareti e palazzi reali è la seconda attrazione più importante della città: prezzo 600 rupie;
  • prima del tramonto recatevi nel giardino della luce di luna (Mehtab Bagh) alle spalle del Taj Mahal; per gli amanti della fotografia e degli scatti social questo è il punto ideale: prezzo 200 rupie;
  • se avete altro tempo a disposizione visitate anche la Moschea di Perla (Moti Masjid);
  • godetevi il free tour della città di Agra di due ore in lingua inglese senza pensieri ed in sicurezza.
I venditori ambulanti indiani nella città di Agra nel Rajasthan - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 4.5 / 5. Voti totali: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento