Al momento stai visualizzando 20 cose imperdibili da vedere a Chisinau

20 cose imperdibili da vedere a Chisinau

Viaggio zaino in spalla nella capitale della Moldavia

Perché visitare la Moldavia? C’è chi pensa ancora che organizzare un viaggio in Moldavia non abbia senso; altri invece pensano che non ci sia nulla da visitare, ed invece….. provate a leggere attentamente questo post e scoprire il mio itinerario di 4 giorni in Moldavia oltre che scoprire le mie 20 attrazioni di Chisinau da esplorare zaino in spalla. Se siete in procinto di viaggiare sostenibile in Moldavia vi renderete conto fin da subito quanto sia pieno di cose da vedere, sia nella capitale Chisinau che nei suoi dintorni. La tipologia di viaggio migliore per la Moldavia è viaggiare zaino in spalla essendo una destinazione molto low cost.

Cosa vedere a Chisinau in due giorni: itinerario in Moldavia - blog di viaggi
Mercato centrale di Chisinau.

Queste le attrazioni più importanti da vedere a Chisinau:

  1. Parco della Cattedrale della Natività;
  2. Arco di Trionfo;
  3. Parco e statua di Stefan cel Mare;
  4. Mercato dei fiori;
  5. Chiesa ortodossa di San Pantaleone e statua dei bambini;
  6. Mercato Centrale o Piata Centrala;
  7. Museo Militare;
  8. Flea Market;
  9. Stazione dei treni;
  10. Parco Trandafirilor;
  11. Romanita House;
  12. Chiesa San Dumitru;
  13. Biserica de Lemn;
  14. Memoriale Eternitate;
  15. Parco Morilor;
  16. Scara Cascadelor;
  17. Stadio della Dinamo;
  18. Circus abbandonato;
  19. Cimitero ebraico;
  20. Dendrarium park.
  • Parco della Cattedrale della Natività; Chisinau non ha un vero centro storico, ma questo parco è il punto di incontro ideale per giovani e famiglie; al centro della piazza spicca il bianco della Cattedrale Nasterea Domnului con il suo campanile realizzati entrambi nel 1836. Ogni giorno sotto i viali alberati vengono esposte opere di artisti ed artigianato locale;
Il Parco della Cattedrale della Natività a Chisinau in Moldavia -blog di viaggi
Artisti di strada nel Parco della Cattedrale della Natività.
  • Arco di Trionfo; uno dei simboli di Chisinau realizzato nel 1841 in occasione della vittoria dell’esercito russo sui turchi. La costruzione si affaccia direttamente sulla strada principale che taglia in due la città, proprio di fronte al palazzo del Governo regalando splendide prospettive anche sulla Cattedrale retrostante;
Itinerario di due giorni a Chisinau: come organizzare un viaggio in Moldavia - blog di viaggi
Arco di Trionfo con lo sfondo della Cattedrale della Natività.
  • Parco e statua di Stefan cel Mare; non sembrerebbe ma Chisinau possiede numerosi parchi dove poter passare intere giornate all’insegna dello sport e natura: non poco distante da quello della Cattedrale, il Parco Stefan cel Mare è forse quello più importante contraddistinto dalla statua del governatore più longevo della storia moldava;
La statua di Stefan cel Mare a Chisinau - blog di viaggi
Statua Stefan cel Mare.
  • Mercato dei fiori di Chisinau; la città nel suo grigiore generale viene colorata dai mercati di fiori e venditori ambulanti sparsi un pò ovunque in tutta la città. Provate a visitare il più grande mercato lungo il lato occidentale della cattedrale della natività;
mercato dei fiori di Chisinau - blog di viaggi
Chisinau la città dei fiori – Market flowers
  • Chiesa di San Pantaleone e la statua dei due bambini; la religione predominante è quella ortodossa e le chiese in città sono di una bellezza incredibile. Provate ad entrare nella Biserica Sfântul Pantelimon ed accendere qualche candela. A pochi metri di distanza, sempre sulla strada 31 agosto 1989 trovate la statua di due bambini seduti sulla panchina;
statua dei bambini seduti sulla panchina a Chisinau - blog di viaggi
Statua di due bambini nel centro di Chisinau.
  • Mercato centrale o Piata Centrala; se amate i mercati, il casino e la confusione questo è il luogo perfetto per voi. Tutta la popolazione si riversa tra queste bancarella di frutta, verdura e qualsiasi altro genere per la spesa quotidiana. Si accede da diversi varchi di ingresso dalla ore 7 del mattino fino alle 18. Difficilmente troverete qualche venditore che parli inglese ma provate lo stesso a dialogare per strappargli un sorriso;
il mercato centrale di Chisinau in Moldavia - blog di viaggi
Mercato centrale di Chisinau.
  • Museo militare; in questo spazio all’aperto ad ingresso gratuito ammirerete i grandi automezzi utilizzati nella Guerra: carri armati, aerei e mitragliatrici per gli amanti del genere;
visitare il museo militare a Chisinau in Moldavia - blog di viaggi
Museo militare.
  • Flea Market; dietro la stazione dei treni si trova il mercato di abbigliamento più grande della città. Dall’alto del ponte sembra davvero enorme; provate ad immergervi nella popolazione locale respirando quell’atmosfera di quotidianità che tanto piace ai viaggiatori zaino in spalla curiosi di esplorare posti insoliti in Moldavia;
uno dei mercati più grandi di Chisinau in Moldavia - blog di viaggi
Flea Market, vicino la stazione dei treni.
  • Stazione dei treni di Chisinau; a meno che voi non vogliate spostarvi col treno in Moldavia, anche la stazione merita una visita particolare. Al suo interno lungo i binari trovate una vecchia locomotiva colorata di verde, rosso e blu memoria ai caduti della Seconda Guerra Mondiale;
visitare la stazione dei treni di Chisinau - blog di viaggi
Ingresso principale stazione dei treni.
  • Parco Valea Trandafirilor; un altro parco da visitare a Chisinau con tre piccoli laghetti navigabili con piccole imbarcazioni soprattutto nella bella stagione. E’ ben curato ed offre sempre splendidi scorci in tutte le stagioni;
passeggiare nel parco Valea Trandafilior di Chisinau in Moldavia - blog di viaggi
Parco Trandafirilor.
  • Romanita House; quest’edificio di edilizia popolare è uno dei simboli di architettura brutalista in Moldavia. La sua forma circolare e slanciata fanno di esso un’attrazione per gli amanti dei luoghi abbandonati o degradati. Se avete coraggio addentratevi al suo interno e raggiungete la sommità per ammirare il panorama dalla terrazza;
La Romanita House, una delle attrazioni più interessanti da visitare a Chisinau in Moldavia - blog di viaggi
La Romanita house.
  • Chiesa di San Dumitru; se avete voglia di assistere al rituale della santa messa, ogni domenica mattina in questa splendida cornice avrete la possibilità di mescolarvi con la popolazione locale imparando usi e costumi di una normale celebrazione ortodossa;
Biserica di San Dumitru per assistere alla celebrazione religiosa a Chisinau - blog di viaggi
Chiesa ortodossa di San Dumitru.
  • Chiesa in legno o Biserica de lemn din Hiriseni; quando proposi al tassista di raggiungere questo luogo rimase un pò perplesso: non conosceva minimamente questa perla nascosta. E’ una chiesa realizzata interamente in legno senza l’utilizzo di un solo chiodo. Si trova sulla strada per l’aeroporto e su google maps è segnata con il nome di Muzeul Satului;
Chiesa da visitare a Chisinau realizzata totalmente in legno - blog di viaggi
Casa totalmente realizzata in legno.
  • Complesso del Memoriale Eternitate; al centro di questa struttura di colore rosso in stile sovietico la fiamma sempre attiva a ricordare i caduti nella Campagna di Russia. L’ingresso è gratuito ed insieme ad esso potete visitare anche il cimitero centrale;
Il memoriale Eternitate nella lista delle cose da Chisinau - blog di viaggi
MemorialeEternitate.
  • Parco Valea Morilor;
  • Scara Cascadelor; il parco più bello da visitare a Chisinau. Durante la stagione estiva questa splendida scalinata viene arricchita dall’accensione di tutte le fontane presenti.
la scala Cascadelor nel Parco Valea Morilor di Chisinau da visitare durante un viaggio in Moldavia - blog di viaggi
Scara Cascadelor nel Parco Morilor.
  • Stadio della Dinamo e murales; essendo uno stadio storico, anche questo rientra nell’itinerario zaino in spalla di Chisinau; lungo il muro occidentale della recinzione non perdetevi enormi murales che corrono lungo tutto il perimetro;
murales da vedere a Chisinau lungo il muro dello stadio della Dinamo - blog di viaggi
Murales sui muri dello stadio della Dinamo.
  • Circus; altro luogo abbandonato in Moldavia: il Circo di Stato al momento della sua realizzazione era il più grande di tutta l’URSS, il quarto al mondo. Oggi lo troviamo in queste condizioni e nonostante tutto è una tappa da non tralasciare in un viaggio a Chisinau;
Il Circus o circo di stato a Chisinau è un logo abbandonato da visitare - blog di viaggi
Circus, antico edificio abbandonato.
  • Cimitero ebraico; guardando qualsiasi mappa noterete l’immensità di questo cimitero; sul posto viene nascosto da grandi palazzoni e case private che renderanno difficile trovare il varco d’ingresso.
  • Dendrarium Park: quarto e non ultimo parco della città (ingresso 2 lei moldavi).

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 3.8 / 5. Voti totali: 6

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento