Al momento stai visualizzando Edimburgo fai da te in due giorni

Edimburgo fai da te in due giorni

Itinerario di due giorni ad Edimburgo

Visitare la Scozia è una delle cose da fare almeno una volta nella vita, una meta ambita da tutti per i suoi spazi verdi e paesaggi naturali mozzafiato, per le sue centinaia di isole, per la sua cultura, per la sua capitale Edimburgo e per i suoi whisky. Ad oggi è facilmente raggiungibile in maniera low cost grazie a molteplici compagnie aere che effettuano la tratta più volte al giorno. Edimburgo è la meta ideale per un weekend in una capitale Europea, per provare lo spirito scozzese tra un pub e l’altro, per provare il brivido di visitare Edimburgo di notte o per semplicemente ascoltare il suono delle cornamusa.

Passeggiare lungo la Royal Mile di Edimburgo - blog di viaggi

La Scozia si sa, non è una meta economica, con il costo della vita abbastanza elevato rispetto ai nostri canoni, ma questo non vuol dire che non sia accessibile. Ci sono tante cose gratuite da vedere ad Edimburgo. Poi c’è chi come me opta sempre per il fai da te, un modo per entrare in viaggio ancor prima della partenza, con uno studio e letture approfondite; con soltanto due giorni a disposizione c’è anche la possibilità di scegliere escursioni guidate di Edimburgo, facili da prenotare, affidabili e molto economiche.

La bandiera scozzese sventola nel cielo di Edimburgo - Blog di viaggi

Dove dormire low cost ad Edimburgo

Edimburgo vanta di numerosi sistemazioni economiche ed accessibili a qualsiasi portafoglio e viaggiatore, alloggi sostenibili ad Edimburgo se ne trovano anche in pieno centro: ho alloggiato per due notti all’Haystack Hostel situato all’interno di uno storico palazzo a due passi dal Calton Hill e molto vicina alla fermata dello shuttle bus (Airlink) da e per l’aeroporto. Altre soluzioni su dove dormire economico ad Edimburgo sono quelle di utilizzare la piattaforma Couchsurfing che ho utilizzato in totale sicurezza ed affidabilità in tutto il Regno Unito.

Le insegne colorate di Edimburgo - Blog di viaggi

Cosa vedere ad Edimburgo in due giorni

E’ un itinerario molto semplice, spensierato: proprio come deve essere visitata la città di Edimburgo: ogni vicolo chiama la sua attenzione per i suoi dettagli, o semplicemente per un’ insegna colorata al di fuori di un pub. Edimburgo va visitata con energia, con la stessa forza con cui gli scozzesi bevono birra e whisky; scoprire la frizzante Edimburgo è proprio come bere un sorso della bevanda alcolica più famosa. E’ da mettere in conto che una mezza giornata al castello va dedicata assolutamente, magari al secondo di mattino in modo da poter assistere anche allo sparo del cannone (One O’Clock Gun) delle 13 di ogni giorno escluso la domenica che consente a tutti gli abitanti di regolare il proprio orologio.

Fatta questa premessa, il primo giorno, in base all’ora di arrivo dirigetevi proprio nel piazzale antistante il castello. Io son partito da lì, nel punto più alto della città per poi scendere lentamente lungo la Lawnmarket e perdersi lungo i suoi vicoli (Close di Edimburgo) con scorci davvero interessanti. Sembrano dei luoghi mistici, nascondono dei misteri che solo un tour notturno dei fantasmi può svelarvi la verità.

Ascoltare il suono delle Cornamusa ad Edimburgo - Blog di viaggi

La Lawnmarket incrocia con la Cattedrale di St.Giles, il museo Nazionale Scozzese e la Libreria Nazionale di Scozia, tutti con ingresso gratuito. Nelle vicinanze non perdetevi Victoria street per una passeggiata tra i colori delle facciate che si affacciano su di essa, Grassmarket per assaggiare un po di cucina scozzese ed il Greyfriars Kirkyard. Risalendo sulla High street, andate fino in fondo al palazzo di Holyroodhouse. Nel risalire il Royal Mile voltate lo sguardo per ammirare la profondità che si ammira verso il mare.

Il secondo giorno, come consigliato in precedenza la mattina è dedicata al Castello per poi proseguire a piedi verso Dean Village e Giardino Botanico. Al rientro per concludere in bellezza dirigetevi verso Calton Hill e rilassatevi aspettando un meritato tramonto scozzese.

Le cabine telefoniche del Regno Unito ad Edimburgo - blog di viaggi

Per chi viaggia con budget limitato riassumo cosa vedere ad Edimburgo in due giorni gratis:

  • Castello di Edimburgo e sparo del cannone alle ore 13 (a pagamento circa 20 euro);
  • Cattedrale di St.Giles, ammirando i suoi mosaici colorati (ingresso free o con donazione 3 euro)
  • Palazzo di Holyroodhouse (a pagamento);
  • Victoria Street per uno scatto d’autore;
  • Greyfriars Kirkyard (ingresso free);
  • visitare i Close sulla Royal Mile;
  • Grassmarket;
  • Calton Hill al tramonto;
  • Passeggiare negli angoli nascosti nel Dean village;
  • Museo Nazionale Scozzese (ingresso free)
  • Giardino botanico Reale di Edimburgo se avete qualche ora extra a disposizione (ingresso free).

Se vi interessano le escursioni con partenza da Edimburgo, ecco alcune proposte che potrebbero fare al caso vostro:

Fabio Sansone in viaggio zaino in spalla ad Edimburgo - Blog di viaggi

Godetevi la Scozia: Sláinte

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento