Al momento stai visualizzando Bucarest, cosa vedere in un giorno

Bucarest, cosa vedere in un giorno

Viaggiare zaino in spalla a Bucarest

Bucarest non è una città da visitare in un giorno ma spesso viene utilizzata come base di appoggio per un weekend romantico alle Therme, per un viaggio in Transilvania on the road, per una vacanza sul Mar Nero oppure per raggiungere i Paesi Balcanici dalla Romania. Bucarest è sicuramente una scelta economica per un viaggio low-cost in Europa, a volte troppo spesso sottovalutata o descritta con aggettivi non consoni nel rispetto di una capitale europea

Visitare il parlamento di Bucarest in Romania - Blog di viaggi

Ho visitato Bucarest tre volte per i motivi elencati in precedenza, e tutte e tre le volte ho trovato una città diversa per la sua flessibilità che ha nei confronti di chi la visita. Non è mai stato amore a prima vista lo ammetto, difficilmente scatta la scintilla, ma resta una capitale dal valore architettonico di tutto rispetto; ma la vera Romania la si incontra solo uscendo dai suoi confini, visitando antichi villaggi dove la cultura e le tradizioni non vengono mai abbandonate.

Come raggiungere il centro di Bucarest dall’Aeroporto

Il metodo più economico per raggiungere il centro di Bucarest dall’Aeroporto utilizzando esclusivamente i mezzi pubblici è l’autobus n.783 express. Per salire a bordo è necessaria una card acquistabile in aeroporto oppure nei chioschi della città, ricaricandola dell’importo necessario. Se avete a disposizione un solo giorno utilizzate questo sistema di trasporto, molto rapido ed economico fermandovi in Piata Unirii.

Utilizzare i mezzi di trasporto a Bucarest - blog di viaggi
Dettagli fognatura di Bucarest - blog di viaggi

Cosa vedere a Bucarest in un giorno

Se invece volete gironzolare per Bucarest in maniera autonoma seguite questo percorso realizzato da me: da Piata Unirii sgranchitevi le gambe all’interno del parco prima di iniziare il lungo itinerario zaino in spalla a Bucarest. Visitare a piedi la citta di Bucarest è un modo di viaggiare sostenibile in Romania avendo il minor impatto su di una città già congestionata dal traffico locale. Incamminatevi nel Boulevard Unirii percorrendo l’intero viale alberato fino al Parlamento, immensa opera di architettura dittatoriale, il secondo edificio più grande al Mondo.

Con un solo giorno a disposizione provate ad utilizzare alcuni dei free tour di Bucarest qui elencati; un modo economico per visitare la città in maniera differente:

Camminare nel Parco Cișmigiu a Bucarest - Blog di viaggi
Rilassarsi nel Parco Cișmigiu a Bucarest - Blog di viaggi

Dopo aver ammirato la Versailles dell’est, poco distante si trova il parco Cismigiu, ideale per passeggiare in mezzo al verde. Questo è il posto preferito dagli abitanti di Bucarest, un luogo rilassante, perfetto per attività sportiva, per famiglie e per il post lavoro.

Passeggiare nei giardini Cișmigiu di Bucarest - Blog di viaggi

In una città cosi grigia, sono poche le zone dove ammirare e fotografare posti colorati. Recatevi in Arthur Verona per un sano street art e in Pasajul Victoria per cercare la strada degli ombrelli a Bucarest. Ma la zona più antica è il quartiere Lipscani di Bucarest, poco distante dall’ultimo punto di interesse: qui si svolge a pieno la vita commerciale e turistica della città. I vicoli della zona vecchia sono molto caratteristici, perdeteci qualche oretta e vistate il bellissimo monastero Stravopoleos con ingresso gratuito. Tra una biserica e l’altra concedetevi il pranzo in uno dei tanti locali che si affacciano sulle strade del centro a prezzi molto contenuti.

Ecco la mia lista di 10 cose da vedere a Bucarest:

  • Monastero Antim;
  • Palazzo del Parlamento;
  • Parco Cismigiu;
  • murales in Arthur Verona;
  • Pasajul Victoria, la strada degli ombrelli a Bucarest;
  • quartiere Lipscani (old town di Bucarest);
  • St. Nicholas Church;
  • Monastero Stravopoleos;
  • Biserica Zlătari;
  • Parcul TNB con opere d’arte.
La strada degli ombrelli a Bucarest - Blog di viaggi

Cosa vedere nei dintorni di Bucarest

Una delle cose da fare e vedere nei dintorni di Bucarest sono le escursioni ai castelli di Dracula in Transilvania raggiungendo la città di Brasov ed i castelli di Peles e Bran. Un viaggio nel viaggio, alla scoperta delle famose leggende di Vlad l’Impalatore e dei villaggi nel Sinaia dove ancora oggi la gente vive come una volta, dove per strada ancora si intravedono carretti trainati da buoi e cavalli. Escursioni emozionanti a pochi passi dalla città dalla capitale, da fare in totale autonomia o affidandosi a tour organizzati da Bucarest.

E poi ci sono le Therme, le più grandi d’Europa, il vero fiore all’occhiello moderno di un Paese in via di sviluppo: per un weekend romantico a Bucarest sono una scelta molto gradita ai viaggiatori che intendono abbinare il relax alla scoperta della città. Sono vicinissime all’aeroporto e danno una valida scelta su come organizzare un viaggio a Bucarest. Qualche ora, mezza giornata o addirittura l’intero giorno offrono una vasta scelta programmi: le Therme di Bucarest sono una scelta molto ambita soprattutto per addii al celibato/nubilato.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 3 / 5. Voti totali: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento