Al momento stai visualizzando Puglia, itinerario di viaggio nel Barocco Salentino

Puglia, itinerario di viaggio nel Barocco Salentino

Tour del Salento in 5 giorni: tutte le tappe

Il Salento é una meta ideale da scegliere per tutte le stagioni, adatta a qualsiasi tipologia di viaggiatore e portafoglio. É un territorio che offre la possibilità di muoversi con tutte le alternative possibili: a piedi, grazie ad una fitta rete di sentieri che collegano regioni limitrofe (scopri tutte le informazioni sul Cammino del Salento), su due ruote (bici e moto) e con automezzi privati (macchine, minivan e camper).

Nel mio itinerario On the Road del Salento sono partito dalla culla del Barocco salentino, ovvero la città di Lecce raggiungibile comodamente in treno; qui mi sono trattenuto per due giorni completamente immerso nel suo centro storico di notevole bellezza, mentre nei giorni successivi ho noleggiato una macchina per spostarmi nell’entroterra e lungo la costa.

Non solo splendide spiagge di sabbia fine e dorata, non solo acque cristalline, ma tanti e tanti Borghi del Salento da scoprire.

le tappe imperdibili da visitare nel Salento - blog di viaggi
Porta Napoli, Lecce.

Tutti gli abitati da Lecce fino a Santa Maria di Leuca, tra il Cinquecento e l’inizio del Settecento furono investiti da una corrente architettonica chiamata Barocco, favorita soprattutto dalla malleabilità della pietra locale leccese, materiale con cui sono state realizzate tantissime opere e decorazioni.
A Lecce troviamo il maggior numero di edifici realizzati con questo stile, la punta di diamante di questi sfarzi architettonici che hanno influenzato e caratterizzato tutti gli abitati della penisola salentina.

Lecce è un museo del Barocco a cielo aperto!

scorci nel Centro storico di Lecce - blog di viaggi
Centro Storico di Lecce.

Itinerario del Salento in 5 giorni

Questo itinerario del Salento, tra borghi e città, segue solo alcuni dei paesi della penisola:

  • Lecce;
  • Galatina;
  • Muro Leccese;
  • Specchia.

Oltre ai sopracitati nomi, anche alcune località marittime di grande interesse:

  • Grotta della Poesia a Roca Vecchia;
  • Torre dell’Orso;
  • Baia dei Turchi;
  • La Grotta Verde a Marina di Andrano;
  • Le Piscine naturali di Marina Serra;

Cosa vedere a Lecce in due giorni

Trascorrere due giorni a Lecce, o quantomeno dormire una notte nella splendida cornice di opere d’arti barocche, è indispensabile per iniziare il tour salentino. Lecce è una città ancora poco conosciuta dal popolo italiano stesso; per via della sua posizione geografica o per via della concorrenza molto alta, Lecce è un gioiellino del sud Italia che merita molte più attenzioni, con il suo centro storico rivestito completamente di roccia calcarea locale, che dona un colore ed un ambiente caldo ed accogliente.

Iniziate il vostro tour di Lecce varcando la Porta Napoli e perdetevi passeggiando tra Chiese, botteghe artigianali e locande dall’ottimo spunto culinario.Se invece siete di passaggio, utilizzate la visita guidata di Lecce per conoscere a fondo i principali monumenti del Barocco salentino. Viaggiando con un gruppo numerosi di amici o famiglia, vi consiglio di utilizzare questa escursione privata di Lecce.

Queste sono le attrazioni da non perdere a Lecce:

  • Porte di ingresso alla Città (Porta Napoli, Porta Rudie, Porta San Biagio);
  • Duomo di Lecce e piazza omonima;
  • Piazza Sant’Oronzo;
  • Chiesa di Santa Chiara;
  • Basilica di Santa Croce;
  • Ex Conservatorio di Sant’Anna (nel cortile è presente un Ficus gigante);
  • Anfiteatro Romano;
  • Palazzo del Seggio;
  • Palazzo dei Celestini;
  • Castello di Lecce Carlo V.

Cosa vedere a Galatina in un giorno

Galatina è una cittadina di media grandezza, escursione perfetta da fare nei dintorni di Lecce! Soprannominata il covo della Taranta, si mostra subito affascinante con un centro storico racchiuso a se stesso, elegante come il suo stile barocco ma al contempo stesso, degradato dal tempo. All’interno delle mura si respira aria familiare, odore di bucato e cucinato ad ogni ora; non è molto turistico, ma possiede il giusto movimento che garantisce una passeggiata in relax senza stress ed un via vai continuo di gente.

cortile interno di Galatina - blog di viaggi

E qui che potete assaggiare il pasticciotto salentino per eccellenza, oppure visionare o acquistare opere di cartapesta dalle migliori botteghe artigiane. Un tuffo nel passato per ammirare scorci, stili decorativi, balconate e cortili.

botteghe artigiane di cartapesta a Galatina nel Salento - blog di viaggi
Bottega di cartapesta a Galatina.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento