Al momento stai visualizzando Viaggio di gruppo in Uzbekistan in 7 giorni

Viaggio di gruppo in Uzbekistan in 7 giorni

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Asia
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Itinerario in Uzbekistan con Fabio Sansone

In collaborazione con Karavan Travel si organizzano viaggi di gruppo, di coppia o in solitaria verso una delle mete più affascinanti e ricca di storia. Insieme ad Olamgir ed il suo staff abbiamo preparato un itinerario in Uzbekistan ad hoc per tutte le esigenze di un viaggiatore della durata di 7 giorni (modificabile in base alla propria disponibilità). Esploreremo il Paese da nord a sud e da occidente ad oriente facendovi scoprire la vera autenticità del luogo, mangiando cibo locale, utilizzando mezzi di trasporto pubblici e rilassandoci una notte dormendo in un campo di yurte, costruzioni tipiche kazake.

viaggio di gruppo in Uzbekistan: cosa vedere a Tashkent - blog di viaggi

Il mio obiettivo è quello di promuovere un territorio diverso dalle classiche rotte turistiche, e per questo motivo mi affido ai miglior tour operator della zona con i quali è nata una profonda amicizia durante il mio primo viaggio nella loro terra. Da viaggiatore zaino in spalla cerco di esplorare i luoghi più affascinanti in maniera sostenibile, restando a contatto con la popolazione locale in modo tale da lasciare un ricordo indelebile in ognuno di voi.

Viaggio in Uzbekistan tra la popolazione locale - blog di viaggi
i vestiti della tradizione uzbeka - blog di viaggi

Programma dettagliato in Uzbekistan in 8 giorni e 7 notti

Il primo itinerario proposto prevede un circuito ad anello di 8 giorni con l’arrivo e partenza da Tashkent, capitale uzbeca. Vediamo nel dettaglio tutto il programma del viaggio:

itinerario di viaggio in Uzbekistan in 7 giorni - blog di viaggi

1° giorno: partenza dall’Italia ed arrivo a Tashkent alle ore 07:10;

2° giorno (Tashkent): l’arrivo nella capitale al mattino presto consente di impiegare tutta la giornata all’esplorazione della città vecchia, del grande mercato di Chorsu, il complesso di Khasti Imam, la cinquecentesca Madrasa di Barak Khan dove sono custoditi preziosi libri del Corano di Osman, la Moschea di Tellia Sheikh ed infine il mausoleo di Kafal Shashi. Nel pomeriggio visita guidata al Museo delle Arti Applicate, alla nuova Moschea Minore e alla metropolitana. Pranzo e cene libere.

3° giorno (da Urgench a Khiva): Trasferimento in aeroporto e volo interno per Urgench. Visita guidata attraverso la porta della fortezza “Ata darvaza”. Visiteremo successivamente il minareto incompiuto Kalta Minar, la madrasa di Mohamed Aminkhan, l’assedio del re e l’antico palazzo Kunya Ark, la madrasa di Mohamed Rahimkhan, il mausoleo di Said Alouddin, il mausoleo di Mahmud Pahlavano e il minareto di Islamkhodja. Seguiranno visite guidate anche alla Moschea di Djuma, al Caravan Saray, nel Palazzo Tosh Khavli ed il Harem di Khan. Pranzo e cena libere.

4° giorno (da Khiva a Bukhara): Percorreremo la strada per Bukhara attraversando il deserto di Kyzyl-Kum e guidando tra le dune di sabbia: è’ proprio lungo questo tragitto che le carovane passavano in direzione ovest sulla Via della Seta. Una volta raqggiunta Bukhara visiteremo il complesso di Labi Khauz con le 3 enormi madrase: khanakha, Nadir Devonbegi e Kukeldash. Pranzo e cena libere.

5° giorno (Bukhara): Di buon mattino, dopo aver fatto un abbondante colazione a base di prodotti tipici uzbeki inizieremo la visita guidata dal Mausoleo di Ismail Samani per poi raggiungere il mercato di frutta e verdura della città, il mausoleo di Shashma Ayub (uno dei monumenti più venerati della città), il luogo del Registan, la Cittadella dell’Ark e la moschea di Bolo Khauz costruita nel XVIII secolo. Nel pomeriggio invece, visita guidata della Madrasa di Ulug Beg costruita dal Principe Astronomo di Samarcanda e dalla Madrasa di Abdul Aziz Khan; nel cuore della città ammireremo l’ensemble di Poyi Kalyan, la madrasa di Mir Arab e la Grande Moschea costruita nel 1514. Pranzo e cena libera.

6° giorno (Bukhara – Nurata – Aydarkul – Yangigazgan): subito dopo la colazione faremo visita alla scuola di ceramica di Gijduvan per poi continuare il viaggio verso Nurata attraverso il deserto di Kyzyl-Kum. Una volta giunti a destinazione visiteremo la piscina con pesci sacri e la moschea dei resti della cittadella Sogdiana. Nel pomeriggio una breve sosta sulle sponde del lago Aydarkul con possibilità di nuotare nelle sue acque; ed infine, nella tarda serata raggiungeremo Yangigazgan, luogo di incontro dei popoli nomadi: qui dormiremo nella splendida cornice del campo delle yurte, tipica costruzione kazaka a stretto contatto con le popolazioni locali accompagnato da canti e balli tradizionali. Cena tipica a cura dell’organizzazione.

7° giorno (Yangikazgan – Samarcanda): si parte in direzione Samarcanda attraversando la regione montuosa Jizzakh. Visiteremo Samarcanda con il mausoleo di Gur Emir e tutta la piazza di Registan con la madrasa di Ulug Beg, la madrasa di Shir Dar e la madrasa di Tillya Kari. Il resto della giornata proseguirà con la visita al laboratorio di Carta di Samarcanda dove scoprirai una tecnica ancestrale della carta ricavate dalle cortecce del gelso. Pranzo e cena libere.

8° giorno (Samarcanda – Tashkent): prima del rientro nella capitale in treno visiteremo ancora la Moschea di Bibi Khanum, il mercato di Siyob e la necropoli di Shakhi Zinda. Trasferimento in stazione e partenza del treno “Afrosiyob” alle 17:30 o 18:00 con arrivo alle 19.40 o alle 20:10. Pranzo e cena libere.

9° giorno: trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

la necropoli di shohizinda a Samarcanda in Uzbekistan - blog di viaggi
cosa vedere a Bukhara in Uzbekistan - blog di viaggi

Prezzo

850 euro/persona con supplemento camera singola di 115,00 euro/persona.

La quota comprende

  • alloggi in strutture alberghiere o similari e notte nella yurta;
  • colazione all’arrivo, in hotel e nella yurta;
  • trasporto con veicoli con aria condizionata;
  • guida turistica in italiano durante l’intera durata del viaggio;
  • biglietti d’ingresso alle varie attrazioni elencate nel programma;
  • una mappa cartacea del Paese;
  • biglietto ferroviario da Samarcanda a Tashkent;
  • biglietto volo aereo interno;
  • cena sotto il campo delle yurte.

La quota non comprende

  • Voli internazionali Italia – Tashkent – Italia: Consigliamo di utilizzare la compagnia aerea della Turkish in quanto assidua a volare in queste zone dalle maggiori città italiane con prezzi ed orari agevoli.
  • pranzi e cene: dai 6/8 euro a singolo pasto
  • spese personali
  • mancia a guida ed all’autista

Come prenotare il vostro viaggio in Uzbekistan

Nella sezione servizi del seguente sito compilare il modulo che trovate allegato, specificando tutte le caratteristiche in modo da riuscire ad organizzare e contattarvi con un preventivo chiaro e completo. Successivamente vi verrà inviato il link per completare il pagamento in maniera rapida e sicura.

Foto con i nostri viaggiatori

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 4.3 / 5. Voti totali: 6

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento