Al momento stai visualizzando Cosa vedere a Sheki in Azerbaigian

Cosa vedere a Sheki in Azerbaigian

Viaggiare in treno da Baku a Sheki

Oltre Baku, in Azerbaigian non troviamo città cosi moderne che abbinano storia e tradizioni a grandi Architetture del XX secolo, una città ancora in fase di sviluppo che lentamente sta scalando le classifiche delle mete da visitare in Europa zaino in spalla: sono viaggi emergenti e sostenibili al cospetto dei grandi classici itinerari turistici. L’Azerbaigian oggi colpisce per la sua semplicità e cordialità del suo popolo, sempre attento ad aiutare un viaggiatore che vuole esplorare il territorio caucasico. Organizzare un viaggio in Azerbaigian non è niente di più complicato rispetto ad una capitale europea: bisogna essere curiosi per decidere di andare a Baku, desiderosi di confrontarsi con nuove culture ed aprire la mente verso nuovi orizzonti.

I volti del Caucaso, Azerbaijan - Blog di viaggi

Per chi si reca per la prima volta in Azerbaigian gli itinerari da seguire sono molteplici: Baku è la capitale che si affaccia sul mar Caspio ma i suoi dintorni sono semplicemente fantastici. Una nazione così piccola può essere visitata a fondo, magari abbinandola anche con un unico grande tour del Caucaso zaino in spalla (nel link consigli su come organizzare un viaggio nel Caucaso) oltrepassando confini terrestri e vivendo esperienze che valgono l’intero prezzo del biglietto. Nel mio itinerario, oltre Baku ed i suoi dintorni ho visitato Sheki, avvicinandomi al confine ed oltrepassandolo il giorno seguente per continuare il viaggio prima in Georgia e poi in Armenia.

Visitare il villaggio di Sheki in Azerbaigian - blog di viaggi
La zona vecchia di Sheki in Azerbaigian - blog di viaggi

Come raggiungere Sheki da Baku

Visitare Sheki (Şəki) rientra negli itinerari di viaggio in Azerbaigian, su cosa vedere nei dintorni di Baku e fa parte di quella lista di luoghi imperdibili ed autentici da non perdere assolutamente: questo piccolo villaggio a confine con la Georgia viene preso in considerazione per una sosta di un giorno prima di attraversare il confine. E’ collocato nella parte nord-ovest del Paese a pochi chilometri da Balakan, ultimo avamposto prima del confine con Lagodekhi.

Se viaggiate con i mezzi pubblici, la tratta Baku – Sheki in treno notturno è la soluzione ottimale per viaggiare sostenibile in Azerbaigian a contatto con la popolazione locale: il viaggio in treno è un’esperienza da provare assolutamente utilizzando vagoni ex sovietici ancora del tutto affidabili. Sul sito delle ferrovie azere potete acquistare comodamente il biglietto per poi riscattarlo presso le biglietterie in stazione: il tragitto dura circa 6 ore ed a bordo si vivono esperienze molto toccanti ed indimenticabili.

Se viaggiate in gruppo, provate a dare un’occhiata a questa escursione privata a Sheki da Baku: due giorni di viaggio alla scoperta dei villaggi più interni dell’Azerbaigian!

Alcuni dei mezzi di trasporto in Azerbaigian - blog di viaggi

Cosa vedere a Sheki in un giorno

Raggiungendo Sheki con il treno notturno avrete la possibilità di non perdere neanche un’ora del vostro giorno da dedicare a questo villaggio dell’Azerbaigian. Dalla stazione, utilizzate il servizio car sharing fino in centro. Sono pochissimi i chilometri che dividono le due destinazioni ma gli autisti faranno dei giri assurdi nelle campagne limitrofe per alcune soste raccogliendo intere famiglie o abitanti del luogo. (il costo si aggira intorno ai 5 manat).

  • Palazzo d’Inverno o Shakikhanovs’ Palace;
  • Palazzo d’estate dei Khan;
  • il castello di Shaki;
  • I numerosi caravanserragli, alcuni restaurati e riconvertiti in strutture ricettive altri ancora in stato di abbandono;
  • Il minareto di Godek;
Il palazzo d'estate dei Khan a Sheki in Azerbaigian - blog di viaggi
Le sale interne del palazzo d'Inverno a Sheki in Azerbaigian - blog di viaggi

Per dare un tocco di autenticità in più al vostro viaggio in Azerbaigian raggiungete con i mezzi pubblici oppure utilizzando un driver il villaggio di Kiş per scoprire ed ammirare la cattedrale omonima. Un paesino a 15 minuti di auto da Sheki da aggiungere al proprio bagaglio di esperienza per chi adora esplorare luoghi imperdibili in Azerbaigian.

A pochi chilometri da Sheki visitare la cattedrale di Kis - blog di viaggi

Oltrepassare il confine tra Georgia ed Azerbaigian: da Sheki a Balakan

Uno dei momenti più emozionanti del viaggio, almeno per le mie esperienze personali, è oltrepassare i confini terrestri a piedi: l’adrenalina aumenta passo dopo passo fino alla completa esplosione di gioia nel sentire il rumore del timbro sancire un segno indelebile sul passaporto. Dal piccolo villaggio di Sheki si raggiunge prima Balakan e poi dopo qualche chilometro il border control. Dalla stazione degli autobus è possibile acquistare il ticket fino all’ultimo paese e proseguire in taxi fino all’ingresso dei controlli; in alternativa, fate come ho fatto io: entrate in un bar, chiedete ad una persona qualunque di farvi accompagnare al confine contrattando il prezzo finale. Godetevi il viaggio con musica a palla e sigarette mai spente.

Mezzi di trasporto in Azerbaigian - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Questo articolo ha 4 commenti

  1. Vienna

    Dopo solo due anni è cambiato tanto. Non c’è alcun permesso per entrare via terra sia a piedi che con macchina o treno, in Azerbaijan si entra solo con i voli e chiedendo il visto online. Dopo quindici giorni di permesso,devi comunicare la tua continuazione allo ufficio immigrazione e potrai restare un mese.

    1. Fabio Sansone

      Il visto on line esisteva già alla data del mio viaggio. Se hai qualche informazione in più, scrivimi in privato in modo da aggiornare l articolo. Grazie mille

  2. Vienna

    Scusami dove è il tuo indirizzo privato? Sto facendo a piedi la via della seta e sono dovuta arrivare con il volo

Lascia un commento