Al momento stai visualizzando 12 cose da vedere a Lisbona in due giorni

12 cose da vedere a Lisbona in due giorni

Consigli utili per un weekend a Lisbona

Lisbona è una capitale perfetta per organizzare un weekend lungo in Europa, una città dai mille risvolti dove tutto scorre lentamente scandito dal canto popolare a suon di Fado. Per godersi a passo lento il fascino portoghese di Lisbona occorrono almeno due giorni pieni, dedicando tempo a sufficienza alla città, ai suoi quartieri più belli, mangiando prodotti locali e degustando dell’ottimo vino. Per aiutarvi nella guida di Lisbona ecco quali sono le cose da vedere e fare assolutamente; ne ho racchiuse 11 da vedere più una da fare; venite a scoprirle scorrendo lentamente l’articolo in basso dopo il riepilogo:

  1. Mercato da Ribeira;
  2. Piazza del commercio;
  3. Quartiere Alfama;
  4. Castello di São Jorge;
  5. Miradouro de Graça;
  6. Convento do Carmo;
  7. Monastero di Sao Vicente de Fora;
  8. Giro sul tram n.28;
  9. Pink street;
  10. Stazione della funicolare Bica;
  11. Fermata della metro Olaias;
  12. mangiare le pasteis de nata.

12 cose da fare e vedere a Lisbona

  • Mercato da Ribeira: in linea di principio i mercati cittadini vanno visitati di buon mattino, assaporando prodotti freschi pronti per la vendita: questo mercato è la prima tappa da cui partire per il successivo itinerario di Lisbona. Per chi arriva direttamente dall’aeroporto e viaggia con zaino in spalla può scendere all’ultima fermata (Cais do Sodre). Il mercato apre alle 9 e la vita quotidiana inizia a diventare frenetica dopo pochi minuti. Banchi di frutta e verdura, carne e pesce animano questa struttura molto frequentata per la spesa giornaliera;
Visitare il mercato da Ribeira a Lisbona - blog di viaggi
Mercato da Ribeira.
  • Piazza del commercio o Praça do Comércio: dal mercato dirigetevi nella piazza più importante di Lisbona costeggiando tutto il lungomare (la Ribeira). Dal centro della piazza si apriranno visuali incredibili sul Castello di São Jorge e sul ponte 25 de april;
Uno scorcio sulla Piazza del commercio di Lisbona in Portogallo - blog di viaggi
Piazza del Commercio.
  • Alfama: proseguendo lungo la Ribeira avrete la possibilità di immergervi nel quartiere più affascinante di Lisbona. Fatelo al mattino presto prima che i stretti vicoli ricoperti di azulejos vengano invasi da turisti; passeggiate per le strade del quartiere ascoltando il risveglio dei portoghesi, scandito da musica di sottofondo ed odore di bucato; sorseggiate un caffè portoghese nei baretti non turistici in Rue de São Miguel ed acquistate del pane appena sfornato per la colazione; venite a scoprire gli altri quartieri di Lisbona;
Ammirare i famosi Azulejos nel quartiere Alfama di Lisbona - blog di viaggi
Azulejos nel quartiere Alfama.
  • Miradouro da Graça: dal quartiere Alfama raggiungete questo splendido punto di osservazione per rilassarvi dalle fatica della salita e per iniziare la nuova discesa verso lo street art di Lisbona;
Lisbona vista dal Miradouro da Graca - blog di viaggi
Panorama dal Miradouro da Graça.
  • Castello di São Jorge: il punto perfetto per ammirare Lisbona dall’alto. Salite al mattino presto quando ancora le temperature sono fresche; nel riscendere immergetevi nel pittoresco quartiere Alfama;
La splendida vista sulla città di lisbona dal castello di sao Jorge - blog di viaggi
Panorama dal castello di Sao Jorge.
  • Convento do Carmo: un autentico gioiello di Architettura nel cuore di Lisbona, un luogo da non perdere assolutamente insieme al museo annesso. Prezzo del biglietto di ingresso 5 euro;
entrare nel convento do Carmo a Lisbona - blog di viaggi
All’interno del Convento do Carmo.
  • Monastero di Sao Vicente de Fora situato nel cuore del quartiere Graca, un autentico gioiello di architettura costruito in stile manierista con splendidi azulejeos sulle facciate interne. Da non perdere la passeggiata lungo i chiostri ed il percorso sul terrazzo della chiesa per ammirare Lisbona dall’alto. (ingresso 5 euro)
Visitare il monastero di Sao Vicente a Lisbona - blog di viaggi
Monastero di Sao Vicente.
  • Tram n.28: lo storico mezzo su rotaia ormai è diventato un must da vedere assolutamente a Lisbona; salite a bordo e percorrete i quartieri più belli tra palazzi e ripide strade. Il prezzo del biglietto è di 3 euro con possibilità di acquistarlo bordo; consiglio di salire dalla fermata Martim Moniz per garantirsi un posto a sedere e per completezza del percorso;
il famoso tram n.28 che risale il quartiere Alfama di Lisbona - blog di viaggi
Tram n.28 nel quartiere Alfama.
  • Pink street di Lisbona: uno luogo scenico di vita notturna caratterizzato da uno strato di asfalto di colore rosa che corre per un centinaio di metri, ombrelli colorati con tinte arcobaleno che fanno da sfondo a bar e ristoranti; si trova in Rua Nova do Carvalho;
vita notturna a Lisbona nella pink street - blog di viaggi
Pink street: la via della movida.
  • Stazione della funicolare Bica – Lg. Calhariz: nell’intersezione con Rua do Loreto si apre una delle viste panoramiche più belle di Lisbona; l’oceano fa da sfondo ai palazzi ricoperti di azulejos con in primo piano il vettore giallo della funicolare. E’ uno dei scatti più famosi della città, uno dei luoghi preferiti dai fotografici alla ricerca dello scorcio dell’anno. Provate a percorrere a piedi tutta la discesa fino alla stazione di partenza facendo attenzione a non scivolare;
dove vedere passare la funicolare Bica - Lg. Calhariz a Lisbona - blog di viaggi
Arrivo della funicolare Bica.
Vista sull'oceano atlantico dalla stazione della funicolare di Lisbona - blog di viaggi
Quartiere Chiado.
  • Fermata metro Olaias: le fermate della metro andrebbero inserite nelle guide di cosa vedere a Lisbona; sono tutte molto interessanti ma richiederebbero almeno mezza giornata per fare un giro completo sulla linea rossa. Da segnalare la fermata dell’aeroporto e la futuristica Olaias. Organizzate 15 minuti del vostro itinerario di viaggio a Lisbona per almeno una di queste;
fermarsi a visitare la fermata delle metro di lisbona - blog di viaggi
Metro Olaias.
visitare la futuristica fermata della metro Olaias di Lisbona - blog di viaggi
La stravagante e futuristica metro di Lisbona.
  • Fare colazione con le pasteis de nata: sono delle piccole tortine di sfoglia farcite con crema ed uno strato di caramello a completare questa prelibatezza portoghese;

Escursioni da fare nei dintorni di Lisbona

Con almeno un altro giorno a disposizione (quindi 3 in totale) c’è la possibilità di spostarsi nei dintorni di Lisbona per delle brevi ma intense escursioni. Sintra è sicuramente la meta più gettonata con partenza dalla capitale con tour privati alla scoperta dei palazzi fiabeschi. In alternativa potete scoprire la regione vinicola dell’Alentejo con le sue cantine per una degustazione tra vino e storia. Una delle escursioni preferite però, è la visita di località iconiche portoghesi, alla scoperta di Obidos, Fatima e Nazarè con tour in italiano.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 4 / 5. Voti totali: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento