Al momento stai visualizzando Oaxaca in Messico: cosa vedere in 3 giorni

Oaxaca in Messico: cosa vedere in 3 giorni

Viaggiare zaino in spalla nello Stato di Oaxaca

Nel mio viaggio da Cancun a Città del Messico ho raggiunto lo Stato di Oaxaca con un trasferimento notturno da San Cristobal de Las Casas; più di dieci ore a bordo degli autobus ADO (molto confortevoli e sicuri per viaggiare di notte in Messico); soluzione ideale ed economica per i viaggiatori zaino in spalla che non vogliono perdere alcun minuto in questa stupenda e coloratissima città.

Oaxaca, come San Cristobal, sono città si turistiche, ma lontane dall’invasione di massa al cospetto di numerose località messicane; qui si apprezza in pieno la loro cultura, provando a conoscere il significato del vero Messico e tre giorni sono necessari per esplorarla in lungo e largo, prima di lasciarla per nuove ed incredibili destinazioni.

le strade colorate di Oaxaca in Messico - blog di viaggi

Itinerario di Oaxaca in due giorni

Caratterizzata da lunghi viali pedonali ed abitazioni coloniali di tutti i colori, Oaxaca de Juárez è una città vibrante, una destinazione molto ambita da numerosi backpackers che la utilizzano come base per spostarsi lungo le coste del Pacifico fino a Puerto Escondido, paradiso dei surfisti.

Ad Oaxaca è difficile annoiarsi: per iniziare ad avere un’idea di quanto sia bella questa città, si parte dal suo centro storico dichiarato Patrimonio UNESCO nel 1987: chiese, musei, gallerie d’arte, mercati di ogni genere e tantissimi spazi verdi caratterizzano la struttura antica che ruota attorno allo Zócalo.

Scorcio della Chiesa di Santo Domingo ad Oaxaca - blog di viaggi
Chiesa Santo Domingo.
lustrascarpe in messico - blog di viaggi
Lustrascarpe sullo Zocalo di Oaxaca.

Prima di iniziare l’esplorazione di Oaxaca in autonomia, non perdetevi il free tour di Oaxaca, passeggiando qualche ora in compagnia di guide esperte del posto che in poco tempo sapranno darvi consigli e notizie molto interessanti;

Queste invece sono 11 attrazioni imperdibili di Oaxaca che potete visitare anche da soli con il ritmo lento dei messicani:

  1. Zócalo (Plaza de la Constitución);
  2. Cathedral of Oaxaca;
  3. Mercado Benito Juárez: da provare assolutamente la migliore bevanda analcolica Tejate, a base di mais e cacao, originaria proprio di Oaxaca;
  4. Mercado 20 de Noviembre: i due mercati sorgono uno di fianco all’altro e regalano sempre strappi di vita quotidiana;
  5. La Cosecha Organic Market è uno spazio chiuso ricavato all’interno di una corte di un vecchio edificio; prodotti green, caffè e gastronomia locale vengono preparati sul momento, per una sosta rapida e gustosa;
  6. Templo de Santo Domingo in stile Barocco;
  7. Museo de las Culturas de Oaxaca;
  8. Palacio de Gobierno;
  9. Street art di Oaxaca (calle Josè Lopez Alavez); come si suol dire, un museo a cielo aperto dove alla base di tutto c’è il movimento Lapiztola, nome creato dall’unione della matita con la pistola;
  10. Espacio Zapata, con ingresso gratuito, offre un laboratorio di arte grafica, con eventi e discussioni a tema sempre diversi; un motivo per scambiare quattro chiacchiere ed affilare nuove conosceze;
  11. Parco Cerro del Fortin.
ammirare lo street art ad Oaxaca in Messico - blog di viaggi
Street art in calle Josè Lopez Alavez

Da non perdere: Bar el 20 (in calle 20 de Noviembre). Un piccolo bar di quartiere dove troverete solo ed esclusivamente persone del posto; Jukebox, tortillas e birra a prezzi popolari.

Da non perdere: se viaggiate in Messico a cavallo tra ottobre/novembre, e precisamente nel giorno dei morti, nell’America Latina e soprattutto nello Stato di Oaxaca, il Dia de Los Muertos è una celebrazione messicana molto sentita, una di quelle tradizioni che rimarrà per sempre impressa nei vostri occhi.

colori ed abiti messicani - blog di viaggi

Escursioni nei dintorni di Oaxaca

Dopo aver preso confidenza con la città e con i suoi abitanti, il terzo giorno può essere dedicato a qualche escursione nei dintorni, utili per approfondire alcuni aspetti naturalistici e tradizionali; queste e tante altre escursioni che propongo sono prenotatili direttamente on-line:

escursione ad Hierve ed Agua nei dintorni di Oaxaca - blog di viaggi
Cascata pietrificata Hierve el Agua.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento