Al momento stai visualizzando Cosa vedere in Georgia in 5 giorni

Cosa vedere in Georgia in 5 giorni

Itinerario per un viaggio zaino in spalla in Georgia

La mia storia, i miei racconti e le impressioni di un viaggio zaino in spalla nel Caucaso, un modo di viaggiare sostenibile, un approccio diverso verso popoli che non hanno mai smesso di combattere. Il tanto atteso viaggio in solitaria in Georgia è iniziato nel momento in cui ho varcato il confine terrestre tra Balakan e Lagodekhi. In poco meno di mezz’ora oltrepasso il “border control” ed entro in territorio georgiano; sul lato azero ero praticamente da solo, ma alla dogana ricevo qualche domanda di troppo sulla mia nazionalità e passaporto. Dopo un controllo accurato sotto la lente di ingrandimento ricevo il timbro di entrata: è un momento indimenticabile, che ancora oggi rievoca nella mia mente! Oltrepassato a piedi un lungo tunnel dal quale si raggiunge la dogana georgiana, in pochi minuti sbrigo tutti i controlli di sicurezza, mostrando alla loro richiesta le prenotazioni di soggiorno.

Confine tra Georgia e Azerbaijan - Blog di viaggi

Tutto molto semplice rispetto a quanto scritto e trovato sul web circa le difficoltà di oltrepassare questi confini a piedi. Inizia cosi il mio viaggio zaino in spalla in Georgia. Sono francamente emozionato al passaggio delle frontiere terrestri, hanno un fascino incredibile, dietro le quali si nascondono secoli di storia.

Timbri passaporto Georgia Armenia Azerbaigian - blog di viaggi

Le prime ore del mattino del primo giorno in Georgia sono dedicate ai trasporti, cercando di capire come raggiungere la capitale Tbilisi dal confine terrestre: sono due le possibilità: arrivare in taxi alla stazione degli autobus di Lagodekhi per poi prendere la marshutka per Tbilisi al costo di 7 Gel, oppure car-sharing fino alla capitale. Ho optato per la seconda soluzione al costo di 15 Gel (circa 3 euro). Da una delle tante stazioni della metropolitana di Tbilisi mi dirigo nella guest house in pieno centro, ma prima vi spiego come funziona il sistema di trasporto pubblico georgiano: è molto facile, basta acquistare in uno dei tanti sportelli un tessera al costo di 2 Gel (dati relativi a dicembre 2019) e ricaricarla dell’importo necessario (una singola corsa costa 0.50 Lari).

Come funziona la metropolitana a Tbilisi - blog di viaggi

Cosa vedere a Tbilisi in due giorni

Raggiungo la guest-house in centro, a due passi dalla Liberty Square, posizione ideale per visitare a piedi la città di Tbilisi e all’occorrenza vicinissima alla metro. Mi accoglie una signora anziana che non parla una lettera di inglese, molto dolce e sempre con il sorriso sul volto. E’ un alloggio molto spartano all’esterno, ben curato all’interno, tutto a gestione familiare dove ogni mattina sarà servita la colazione tipica georgiana con un goccio di cognac.

Il monumento Kartlis Deda della madre Georgia a Tbilisi - Blog di viaggi

Le strade del centro sono graziose, abbastanza tortuose ed addobbate a festa per l’arrivo del nuovo anno. Ogni angolo è uno scorcio da immortalare, ogni viso che incrocerete vi guarderà con area sorpresa; si perché la nostra fisionomia è diversa dai soliti volti che frequentano queste zone (soprattutto russi). Addentratevi nei portoni dei vecchi palazzi quasi decadenti, vedete più possibile, nessuno sarà li a giudicarvi o rimproverarvi, abbiate coraggio di conoscere a fondo il popolo georgiano. Fermatevi sui dettagli che vi colpiscono e lasciate scorrere il tempo senza preoccuparvi di vedere questo o quello. Le stradine sono piene carretti ambulanti che vendono prodotti locali davvero squisiti; è un modo sostenibile per acquistare e favorire l’economia locale. Una soluzione molto interessante per visitare Tbilisi a piedi è quella di aggregarsi ai free tour di Tbilisi, soprattutto per quelle persone che non hanno molto tempo a disposizione per organizzarsi in maniera fai da te, oppure valutare un tour privato di Tbilisi in italiano.

La cattedrale della Santissima Trinità a Tbilisi in Georgia - Blog di viaggi

Due giorni a zonzo per i quartieri di Tbilisi possono bastare per rendersi conto di quel che era Tbilisi sotto il regime sovietico. Oggi è una città libera, vibrante che riesce a darti molto sotto un punto di vista umano, naturalistico ed architettonico con nuove strutture all’avanguardia e di spessore. Questo contrasto tra Architettura ex-sovietica ed Architettura moderna pone Tbilisi in rampa di lancio verso un turismo sostenibile in Georgia.

Una vista dall'alto della città di Tbilisi in Georgia - Blog di viaggi

Cosa vedere nei dintorni di Tbilisi: escursioni in giornata dalla Capitale

I restanti giorni sono stati organizzati su come visitare i dintorni di Tbilisi; ci sono molte soluzioni in quanto la Georgia è una nazione molto piccola in termini geografici con una facilità di spostarsi autonomamente. Ho visitato l’antica capitale della Georgia, una città molto amata dal popolo georgiano; è raggiungibile in marshutka dalla stazione della metropolitana Didube al costo di 1 Gel. Mtskheta è una cittadina calma e rilassante, situata a circa 20 km da Tbilisi; un paio d’ore sono sufficienti per visitarla dedicandosi principalmente al complesso della Cattedrale di Svetitskhoveli, ammirandola da ogni sua angolazione. Percorrendo la via principale si raggiunge la riva del fiume Kura con vista sul monastero di Jvari.

Visitare i dintorni di Tbilisi con escursione a Mtskheta - blog di viaggi
Il monastero di Jvari visto da Mtskheta in Georgia - blog di viaggi

Come raggiungere Jvari da Mtskheta

Principalmente sono due le soluzioni possibili per raggiungere il monastero di Jvari da Mtsketa:

  • con un’intera giornata a disposizione, a piedi potrebbe risultare una scelta sostenibile al 100 % con un trekking di un paio d’ore da Mtsketa, attraversando però obbligatoriamente l’autostrada priva di sottopassi e sopraelevate;
  • car-sharing da Mtskheta al costo mediamente di 5 Gel a testa per una corsa di solo andata. Per il rientro a Tbilisi, raggiungete il punto esatto il cui la marshutka vi ha lasciato ma nel senso opposto di marcia.
  • In alternativa utilizzate il tour per raggiungere Mtskheta da Tbilisi ed il tour completo Mtskheta, Uplistsikhe e Gori!
Visitare il monastero di Jvari in Georgia - blog di viaggi
Raggiungere il Monastero di Jvari da Tbilisi in Georgia - Blog di viaggi

Come raggiungere la Chiesa della Trinità di Gergeti partendo da Tbilisi

E’ sicuramente una delle escursioni più belle da fare Tbilisi in giornata: si parte la mattina presto perchè per raggiungere la Chiesa della Trinità di Gergeti ci vorranno 3 ore di autobus. Ho utilizzato questa escursione privata per Kazgebi con tappa intermedia al Castello di Ananuri e al Monumento all’Amicizia dei popoli di Russia e Georgia. Lo spettacolo della Chiesa di Gergeti lascerà senza parole qualsiasi viaggiatore; il silenzio surreale è avvolto dai massicci dei monti del Caucaso che cambiano aspetto in ogni stagione; provate ad immaginate la foto sottostante in primavera inoltrata….

Visitare la chiesa della trinità di Gergeti in Georgia - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento