Al momento stai visualizzando Islanda in mini-van: cosa vedere a Reykjavík

Islanda in mini-van: cosa vedere a Reykjavík

Un giorno a Reykjavík nella capitale dell’Islanda

Un viaggio on the road in Islanda non è completo senza aver visitato la sua capitale Reykjavík che da sola non vale il prezzo del biglietto: la città più a nord d’Europa è una meta di passaggio, una sosta di poche ore, al massimo di una notte per coronare una grande esperienza in quest’isola di ghiaccio e fuoco. E’ qui che vive l’80% della popolazione islandese, in una città vivace, eccentrica e ricca di colori, al contrario di quanto possa non sembrare. Gli standard sono quelli di una capitale nord europea (vedi Helsinki, Stoccolma, giusto per citarne alcune) ma è considerata un luogo di tendenza a livello mondiale.

I colori delle abitazioni della capitale islandese - blog di viaggi

Passeggiare per le strade di Reykjavík oggi non ci si annoia mai : le abitazioni non sono più alte di due piani e sono tutte colorate con tonalità anche molto appariscenti. Quasi tutti i fabbricati sono rivestiti con lamiera metallica ondulata, a protezione della struttura in legno sicura e molto accogliente al suo interno: questo sistema di rivestimento consente di avere zero manutenzioni in un paese dove gli sbalzi termici ed i repentini cambiamenti climatici sono all’ordine del giorno. Sull’asfalto poi, nelle principali vie, sono state realizzate delle street art a testimoniare la modernità con cui Reykjavik ha avuto a che fare negli ultimi anni: la strada arcobaleno che porta verso la Chiesa di Hallgrim è un’esempio lampante di questo cambiamento. Per avere un’idea della colorazione a tappeto di questa città occorrerebbe una splendida visuale dall’alto per capire l’espansione di queste chiazze colorate.

le case colorate in Islanda - blog di viaggi

Se raggiungete la capitale in auto, mini-van o qualsiasi automezzo a noleggio ricordatevi di pagare ogni singolo parcheggio tramite applicazione Parka oppure mediante carta di credito alle colonnine dedicate. I controlli sono al minuto con il rischio di multe salatissime. Sostare a Reykjavík non è proprio così economico (circa 500 ISK ad ora).

10 cose da fare e vedere a Reykjavík in Islanda

I principali simboli della capitale islandese sono la Chiesa di Hallgrimskirkja ed il Lago Tjörnin dove la popolazione locale passa la maggior parte delle ore lungo gli argini di questo “stagno” che ospita più di 50 specie di uccelli acquatici (oca selvatica, moretta grigia, cigno selvatico ed anatra per citarne alcuni). Durante la lunga stagione invernale l’acqua del lago viene alimentata con quella geotermica per evitare la migrazione di queste specie. Oltre al lato naturalistico e storico, Reykjavík è una capitale moderna e lo si nota passeggiando lungo l’ex area industriale riqualificata in un polo culturale: l’Harpa è il centro di questa rinascita. Anche nella sua realizzazione, i moduli che compongono l’involucro sono stati comparati alla natura islandese come colonne di basalto assemblate una di fianco all’altra.

Per avere una lista di cosa vedere e fare a Reykjavík, ecco 10 attrazioni per godersi questa piccola ma accogliente capitale del Nord Europa:

  • Chiesa di Hallgrim o Hallgrimskirkja, alta circa 75 metri ed è ben visibile anche da 20 km di distanza. Le sue forme ed il sistema costruttivo richiamano le colonne di basalto vulcaniche che spesso si incontrano lungo i canyon o nelle cascata;
la chiesa Hallgrimskirkja a Reykjavik, uno dei simboli della capitale islandese - blog di viaggi
  • Harpa Concert Hall simbolo della modernità islandese realizzata seguendo criteri naturalistici ispirati alle colonne di basalto;
l'edificio moderno dell'Harpa di Reykjavik - blog di viaggi
  • i free walking tours di Reykjavík sono delle ottime soluzioni per programmare la visita della capitale. Venite a scoprire il miglior tour a piedi di Reykjavík con una escursione combinata al Circolo d’Oro;
  • Museo Marittimo Vikin;
  • statua Sun Voyager;
la statua Sun Voyager a Reykjavik passeggiando lungo il porto - blog di viaggi
  • Lago Tjörnin;
  • passeggiare sulla fotogenica Rainbow street art dal basso in direzione della chiesa Hallgrim;
i colori della rainbow street a Reykjavik - blog di viaggi
  • andare alla ricerca dello street art di Reykjavík;
giochi di strada a Reykjavik in Islanda - blog di viaggi
street art per le vie di Reykjavik - blog di viaggi
  • la casa in legno più antica di Reykjavík situata al civico 10 della 10 Adalstraeti street;
visitare la casa in legno più antica di Reykjavik - blog di viaggi
  • mercatini di artigianato locale islandese su Austurstræti street, collocati all’interno di casette in legno all’incrocio con Lækjargata street.
acquistare artigianato locale a Reykjavik in Islanda - blog di viaggi

Escursioni nei dintorni di Reykjavík

Da Reykjavík partono interessanti escursioni nei suoi dintorni, soluzione ideale per chi decide di fermarsi qualche giorno in più nella capitale islandese ed utilizzare autobus o tour di gruppo. Vediamo quali sono le escursioni da fare con partenza da Reykjavík:

Se l’articolo è stato di vostro interesse vi lascio il link dell’itinerario di 10 giorni del mio viaggio in Islanda in mini van;

la potenza dell'acqua della cascata Seljalandsfoss in Islanda - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 4.8 / 5. Voti totali: 4

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento