Al momento stai visualizzando Escursione Valle dell’Orfento: sentiero Scalelle

Escursione Valle dell’Orfento: sentiero Scalelle

Trekking nella Riserva della Valle dell’Orfento

E’ uno dei luoghi più spettacolari d’Abruzzo inserito all’interno di una cornice rivestita da grandi boschi di faggio e contornato da eremi, cascate e canyon: la Valle dell’Orfento è immersa nel cuore selvaggio del Parco Nazionale della Majella con acqua perenne tutto l’anno che crea un habitat particolare all’interno di esso. La Riserva è il posto ideale per rilassarsi con la famiglia, fare trekking ed escursioni in Abruzzo con i propri bambini per un contatto diretto con la natura ed un approccio sostenibile verso un futuro sempre più green. La Valle dell’Orfento è anche la casa della biodiversità con molte specie animali visibili nei paraggi: dal lupo all’orso, dall’aquila reale al cervo fino alla lontra.

I canyon nella Valle dell'Orfento in Abruzzo - blog di viaggi

Dal Centro visite al Ponte di Caramanico: sentiero delle Scalelle

E’ un percorso facile alla portata di tutti per un’escursione in Abruzzo da fare in giornata senza l’ausilio di guide ma semplicemente zaino in spalla e tanta voglia di esplorare aree naturali protette e di rara bellezza. Il sentiero delle Scalelle è uno dei tanti percorsi da fare nella Valle dell’Orfento anche con bambini ed animali al seguito. Il tempo di percorrenza fino al ponte di Caramanico è di circa un’ora fermate escluse: la passeggiata, quasi del tutto in leggera discesa, costeggia l’omonimo fiume Orfento attraversandolo più volte con ponticelli in legno di pregevole fattura perfettamente integrati nel contesto naturalistico. Il sentiero tende a restringersi nella bassa valle fino ad infilarsi nelle pareti dei canyon con passaggi davvero straordinari.

La segnaletica per il sentiero delle Scalelle nella Valle dell'Orfento - blog di viaggi
Fare trekking nella valle dell'Orfento in Abruzzo - blog di viaggi

Si parte dal piazzale del centro visite nei pressi di un esempio tipico di Tholos abruzzese realizzato interamente in pietra locale: oltrepassato il cancello di ingresso ci si immette all’interno della Valle dell’Orfento seguendo prima il sentiero B6 e poi il sentiero S fino al ponte di Caramanico. L’ambiente naturale in cui ci si immerge è molto suggestivo con una presenza massiccia di vegetazione autoctona che riesce a mantenere la sua vivacità grazie al microclima che viene a crearsi all’interno di questi canyon per la presenza costante dell’acqua del fiume Orfento. Queste immense pareti rocciose segnalano il passaggio e creano percorsi sinuosi e spettacolari.

Attraversare il fiume Orfento sui ponti in legno del sentiero delle Scalelle - blog di viaggi
La flora lungo il sentiero delle Scalelle nella Valle dell'Orfento - blog di viaggi

L’ultima attrazione che si incontra lungo il sentiero delle Scalelle è una cascata di una trentina di metri che zampilla sopra la vostra testa. Arrivati al ponte di Caramanico dopo una breve ma intensa salita a gradoni, c’è la possibilità di utilizzare la navetta per il ritorno al centro visite al costo di 2 euro a persona oppure rientrare a piedi su fondo asfaltato. Se raggiungete Caramanico in gruppo il consiglio è di lasciare una macchina nei pressi del ponte e l’altra nel centro visite in modo da agevolare il rientro da parte di tutti di tutti i partecipanti.

La cascata raggiungibile sul sentiero delle Scalelle nella Riserva dell'Orfento - blog di viaggi

Altri percorsi da fare in autonomia nella Valle dell’Orfento:

  • Anello del Ponte del Vallone;
  • Anello del Ponte della Pietra ed Eremo di Sant’Onofrio;
  • Eremo di San Giovanni da Decontra;
  • Anello di Gaudo di Sant’Antonio;
  • Anello di Decontra.

Scheda tecnica Sentiero delle Scalelle

  • Punto di partenza percorso: Centro visite Caramanico Terme (PE);
  • Dislivello percorso : 200 m;
  • Difficoltà percorso: T, adatto anche ai bambini;
  • Lunghezza percorso: 4 km;
  • Tempo percorso: 1.30 h
  • Tipo di percorso: Sentiero, segnalato con strisce bianche e rosse.
La ricca vegetazione che si trova nella Valle dell'Orfento - blog di viaggi

Come arrivare al centro visite della Riserva dell’Orfento

Nel comune di Caramanico Terme è ubicato il Centro visite della Riserva dell’Orfento da cui partire per effettuare le escursioni più belle d’Abruzzo. E’ facilmente raggiungibile con la macchina attraversando tutto il centro abitato ed usufruendo del parcheggio nell’area dedicata. Prima di intraprendere qualsiasi sentiero, in autonomia e non, bisogna registrarsi all’interno degli uffici preposti dove vi saranno spiegati tutti i sentieri e le regole da rispettare per mantenere la Riserva in perfette condizioni. Ecco alcune delle attività disponibili nel centro visite:

  • Registrazione gratuita d’ingresso nella Valle dell’Orfento;
  • informazioni turistiche su tutti i percorsi di trekking nella Valle dell’Orfento;
  • Escursioni organizzate con guide ufficiali;
  • Vendita mappe dei sentieri, libri ed ogni genere di materiale cartaceo per visitare la Riserva dell’Orfento;
  • Noleggio attrezzatura per bambini.
escursione nella valle dell'Orfento lungo il sentiero delle Scalelle - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento