Al momento stai visualizzando Viaggio in Umbria alla scoperta dei Borghi più belli

Viaggio in Umbria alla scoperta dei Borghi più belli

Cosa vedere in Umbria in maniera sostenibile

L’Umbria è una regione che offre dal punto di vista storico-artistico un patrimonio davvero invidiabile al turismo italiano. Borghi, paesi medievali, castelli sono il fiore all’occhiello della regione del centro Italia, che affianca il tutto ad una vasta scelta enogastronomica di primo livello. Prodotti tipici a chilometro zero, vengono distribuiti un po’ ovunque sul territorio regionale.

consigli di viaggio in Umbria: visitare il borgo di Rasiglia - blog di viaggi

Se state cercando un itinerario in Umbria che soddisfi il criterio di sostenibilità, questa splendida regione è il posto giusto per poter viaggiare da soli, in gruppo, con la famiglia e bambini al seguito. Dai cammini da fare a piedi (scopri il Cammino dei Borghi Silenti) ai viaggi on the road, su due o quattro ruote, questa è l’Umbria da scoprire a passo lento attraverso l’autenticità del luogo. Vieni a scoprire alcuni dei Borghi più belli d’Italia con consigli ed idee per viaggiare sostenibile in Umbria.

uno dei borghi da visitare in Umbria: Rasiglia - blog di viaggi
Il Borgo sull’acqua.

Visitare il Borgo di Rasiglia in Umbria

Rasiglia è conosciuta anche con il nome di “Borgo sull’acqua“: questa piccola oasi di pace all’interno dei confini comunali di Foligno è ormai esplosa nel turismo dei borghi italiani, con i suoi splendidi e limpidi canali di acqua incontaminata, che vengon giù dalla sorgente Capovena a monte del centro abitato che, con il loro scorrere a valle, hanno lavorato e continuano a lavorare, fianco a fianco alle abitazioni, portando il flusso necessario per l’irrigazione dei campi.

Anch’essa, come molti altri centri montani dell’Umbria, subì uno spopolamento agli inizi degli anni ’50, provocando la delocalizzazione delle poche attività presenti sul territorio. A seguire, il sisma del ’97 contribuì al colpo di grazia per questo piccolo paese. Per oltre 10 anni Rasiglia rimase abbandonato senza un progetto di recupero nonostante fabbricati colpiti rimasero in piedi. Soltanto nel 2007, nasce l’associazione Rasiglia e le sue sorgenti con l’unico scopo di valorizzazione del borgo: oggi Rasiglia è un museo a cielo aperto, un borgo da visitare e da rispettare.

il borgo di Rasiglia: sorgenti e canali attraversano il paese dell'Umbria - blog di viaggi
Le chiuse dei canali nel borgo.

Cosa vedere nel Borgo di Rasiglia

Camminare a passo lento nel Borgo di Rasiglia è l’unico modo per scoprire l’accuratezza dei dettagli e gli scorci che regala: il Borgo è davvero piccolo ed è visitabile con un paio d’ore, ma resta a voi dedicare il tempo necessario per scoprire questo gioiello dell’Umbria centrale.

  • La grotta della natività;
  • La peschiera;
  • fonte Capovena;
  • alcuni resti del castello di Rasiglia raggiungibile con una breve passeggiata;
  • il lavatoio;
  • via dei Ponticelli;
  • Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo.
il borgo sull'acqua di Rasiglia: visitare la peschiera - blog di viaggi
La peschiera.
antiche tecniche per la lavorazione della lana a Rasiglia - blog di viaggi
Mostra di antiche tecniche di lavorazione della lana.

Appuntamenti da non perdere a Rasiglia:

  • Penelope a Rasiglia; L’intera frazione si anima di attività: lavoratori, letture, conferenze ed esposizioni estemporanee: una manifestazione culturale basata sulla lavorazione della lana, dal salto della pecora alla filatura, tintura e tessitura delle coperte antiche.
  • Natale a Rasiglia; il presepe vivente è il fulcro dell’intero Borgo: si attraversano antiche cantine, mulini ed opifici con la rappresentazione di scene di lavoro e vita del passato, con tradizioni locali che hanno che risalgono all’età dei nostri nonni.
Natale a Rasiglia: presepe vivente nel borgo sull'acqua in Umbria - blog di viaggi
La grotta della natività.

Il ricavato di questi eventi verrà utilizzato di volta in volta per interventi di riqualificazione e promozione del Borgo. Solo in questo modo sarà possibile ottenere i risultati che oggi sono alla vista di tutti: un borgo curato nei minimi particolari tanto da diventare uno scrigno dell’Umbria.

Informazioni utili per visitare il Borgo di Rasiglia

  1. Essendo un piccolissimo Borgo, non dispone di spazi ufficiali adibiti a parcheggi: ad oggi i visitatori sono costretti a parcheggiare l’auto lungo la strada statale, cercando di non arrecare danno alla viabilità;
  2. Non sono presenti bagni pubblici, ma è possibile usufruire degli spazi verdi limitrofi o dei servizi delle attività di bar/ristorazione.
visitare uno dei borghi più belli dell'Umbria - blog di viaggi

Altri 10 Borghi da visitare in Umbria

Se siete in procinto di organizzare un viaggio on the road in Umbria non perdetevi questi 10 borghi da visitare nel Centro Italia:

  • Borgo di Spello;
  • Sant’Angelo, il Paese delle Fiabe in provincia di Viterbo;
  • Borgo di Amelia;
  • Assisi;
  • Gubbio;
  • Norcia;
  • Orvieto;
  • Todi;
  • Borgo di Bettona;
  • Borgo di Bevagna.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Questo articolo ha 2 commenti

  1. Simone

    Complimenti! Non ho mai letto un post così interessante sull Umbria!

    1. Fabio Sansone

      Ciao Simone, ti ringrazio davvero!

Lascia un commento