Al momento stai visualizzando Trekking sul Montserrat da Barcellona

Trekking sul Montserrat da Barcellona

Trekking in Catalogna sui sentieri più affascinanti del Montserrat

Barcellona è un must da vedere assolutamente in Europa, una capitale completa, eterogenea, moderna ma al contempo anche originale; decidere di organizzare un viaggio a Barcellona è sempre una scelta importante che non vi deluderà mai. Ma non dimentichiamoci dei suoi dintorni, delle escursioni in giornata da Barcellona che possono essere realizzate in autonomia utilizzando i mezzi pubblici oppure con dei tour organizzati.

A pochi chilometri dalla città più importante della catalogna, gli amanti del trekking possono trovare sentieri avventurosi in una delle montagne simboliche di questa regione. Il Montserrat emerge dalla terra come l’unione di tanti figure astratte formatesi nel tempo: chi di voi da piccolo non ha mai giocato con sabbia ed acqua creando delle piccole forme di stalagmiti: le punte curiose del Montserrat rievocano questi ricordi adolescenziali. Il Montserrat è la montagna preferita degli abitanti della catalogna per passare un’intera giornata immersi tra storia e natura.

Fare trekking sul Montserrat da Barcellona - blog di viaggi
gli scorci del Montserrat in catalogna durante il trekking - blog di viaggi

Come raggiungere il Montserrat da Barcellona

Le soluzioni per raggiungere il Montserrat da Barcellona sono molteplici, qualcuna economicamente conveniente altre un po meno: ma andiamo con ordine in modo da darvi consigli utili per arrivare al Monastero:

  • Mezzi pubblici: è una scelta sostenibile e low cost (che io preferisco sempre e comunque) per viaggiatori con budget e tempi di percorrenza che si aggirano sulle 2 ore. Bisogna salire a bordo del treno della Ferrocarril – R5 con partenza dalla fermata della metro Plaça Espanya in direzione Manresa e scendere a Monistrol de Montserrat; da qui il trenino chiamato “La Cremallera” vi porterà alle porte del monastero (orari consultabili qui). Per calcolare bene i tempi del ritorno controllate i treni da e per Barcellona; totale dei costi: circa 25 euro a tratta;
  • in auto: soluzione rapida da Barcellona con la propria auto o a noleggio. Sono circa 60 km in un’ora di tragitto fino al parcheggio interno alla riserva naturale (6.50 euro) oppure lungo la strada (parcheggio gratuito);
  • con tour organizzati in partenza da Barcellona per il Montserrat per un trekking e visita al monastero.
Trekking in catalogna sul Montserrat in Spagna - blog di viaggi
Le scale lungo il sentiero per raggiungere Saint Jeroni sul Montserrat - blog di viaggi

Come raggiungere la vetta di Saint Jeroni dal Monastero Montserrat

Raggiunto il piazzale antistante il Monastero sono due le soluzioni per arrivare alla vetta di Saint Jeroni:

  • utilizzando la funicolare lungo il primo tratto e completare il percorso con un trekking soft adatto a tutti di circa un’ora;
  • trekking ad anello completo e più faticoso. Se optate per la seconda scelta vi spiego nel dettaglio cosa fare:

Da premettere che prima di iniziare la salita in direzione Saint Jeroni c’è la possibilità di riempire le borracce alla fontana, operazione importante in quanto non ci saranno altre fonti lungo il sentiero. Dopo alcuni gradini vi ritroverete di fronte ad un tabellone con tutti i percorsi e le destinazioni sul Montserrat. Seguite sulla destra per Saint Jeroni senza mai lasciare il percorso e nel giro di circa 2 ore vi ritroverete sul balcone panoramico del Montserrat. Nel riscendere, proseguite in direzione della funicolare, aggirandola e seguendo la strada cementata per qualche centinaio di metri in salita e completando il percorso ad anello sul Montserrat per altri 50 minuti (tutti in discesa).

Punto panoramico sul Montserrat in catalogna - blog di viaggi
Raggiungere la vetta di Saint Jeroni dal Monastero di Montserrat - blog di viaggi

Tra le altre attività da svolgere sul Montserrat, il climbing è sicuramente quella più diffusa dopo il trekking insieme al parapendio. Durante la passeggiata noterete tante piccole figure muoversi su questi cucuzzoli che vi faranno venire la pelle d’oca. Da segnalare anche il lancio con il deltaplano per i più coraggiosi. Insomma, il Montserrat è una soluzione diversa per un viaggio alternativo a Barcellona.

Il parapendio sul Montserrat vicino Barcellona - blog di viaggi
Fare climbing in catalogna sul Montserrat - blog di viaggi

Visitare il Monastero di Montserrat

A seconda che voi decidiate di intraprendere il percorso di trekking oppure no, la visita al Monastero è qualcosa di molto appagante. Dall’alto del sentiero è ben visibile come questa struttura sia incastonata all’interno delle rocce, ma dal piazzale la vista è ancora più sorprendente. L’ingresso al Monastero è gratuita con possibilità di percorrerlo lateralmente fin sotto alla Madonna Nera di Montserrat definita anche “La Moreneta“.

Il monastero di Montserrat raggiungibile da Barcellona - blog di viaggi

Se viaggiate con auto propria oppure a noleggio vi consiglio di fare una piccola deviazione per visitare il bosco delle croci in Catalogna, poco distante dal Monastero di Montserrat con vista proprio sul massiccio montuoso. Non ci sono segnali per raggiungere questo luogo molto tenebroso, basterà seguire le indicazioni a questo link su google maps oppure scrivendo sul navigatore “El Bosc De Les Creus“; purtroppo a causa di un terribile incendio molte croci sono andate distrutte.

Scoprire la collina delle croci vicino al Monastero di Montserrat - blog di viaggi

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 0 / 5. Voti totali: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento