Al momento stai visualizzando 10 Borghi da visitare nel Cilento

10 Borghi da visitare nel Cilento

I Borghi più interessanti da visitare nel Cilento

Se state cercando idee per le gite fuori porta, per un weekend italiano all’insegna del buon cibo o semplicemente una giornata di relax, prendete in considerazione di visitare un Borgo Italiano. Il nostro territorio è ricco di musei a cielo aperto, paesi medievali che hanno fatto la storia e continueranno a farla perché sono mete ambitissime da tutto il Mondo. In ogni angolo d’Italia troviamo piccoli paesi che hanno bisogno del turismo sostenibile per riprendere vita, altri invece sono fin troppo turistici e rischiano di perdere completamente la loro identità.

Visitare il Borgo di Tortorella nel Cilento - Blog di viaggi

Se decidete di trascorrere una vacanza nel Cilento, oltre al mare, alle spiagge ed al buon cibo abbinate anche la scoperta dei borghi più belli del Cilento; l’entroterra cilentano è ricco di centri storici di valore che hanno mantenuto una identità ben precisa, dando valore alle piccole cose quotidiane senza mai eccedere di presunzione. I Borghi del Cilento sono da scoprire a passo lento, magari con zaino in spalla mangiando a chilometro zero direttamente dal produttore al consumatore; spesso troviamo anche strutture ricettive per la notte riconvertite in veri e propri alloggi eco-friendly: tutto questo per favorire l’economia locale a contatto con culture e tradizioni locali che non devono essere mai dimenticate.

Ecco la (mia) lista dei Borghi più interessanti da visitare nel Cilento:

  • il Borgo di Piano Vetrale, chiamato anche Borgo dei Murales nel Cilento è un museo a cielo aperto dove ogni facciata di un edificio è una tela su cui artisti hanno espresso tutta la loro passione; un borgo da visitare dopo una lunga giornata di mare oppure una valida alternativa ai weekend invernali;
Borgo dei Murales nel Cilento - Blog di viaggi
  • il Borgo fantasma di Roscigno Vecchia abitato ormai da un solo abitante di nome Giuseppe: è lui che completa l’atmosfera del borgo abbandonato nel Cilento, personaggio famoso e mitologico che accoglie in solitaria i turisti in visita nel vecchio paese;
Il borgo fantasma di Roscigno Vecchia nel Cilento - blog di viaggi
  • Il Borgo abbandonato di San Severino di Centola si trova nei pressi di Palinuro lungo la “mingardina” che collega la nuova cilentana con il centro turistico. Attualmente l’accesso al paese è interdetto per ordinanze comunali ma è ben visibile dalla strada;
  • Il Borgo di Castellabate è diventato un must da visitare nel Cilento sulle tracce del film di “Benvenuti al Sud” rievocando immagini e battute percorrendo tutti i suoi vicoli; da non perdere il tramonto con vista mare;
Il tramonto dal Borgo di Castellabate di Benvenuti al sud - blog di viaggi
Visitare il borgo di Castellabate nel Cilento - blog di viaggi
  • Il Borgo di Pisciotta;
  • Il Borgo di San Mauro la Bruca a pochi chilometri da Palinuro è il luogo perfetto per chi decide di rilassarsi ed abbandonarsi completamente all’atmosfera di paese: da scoprire la frazione di San Nazario con il mito di San Nilo;
Il borgo di San Mauro la Bruca a pochi chilometri da palinuro - blog di viaggi
Il piccolo comune di San Mauro la Bruca nel Cilento - blog di viaggi
  • Il Borgo di Rocca Cilento con il suo famoso castello pienamente restaurato e fruibile a tutti;
  • Il Borgo di Casaletto Spartano, come gli ultimi due, rientrano nei borghi da visitare lungo il Cammino di San Nilo, un itinerario a piedi alla scoperta dei luoghi frequentati dai monaci bizantini: 100 km in 7 tappe tutte da vivere immersi nella natura del Parco Nazionale del Cilento; nel link allegato consigli su come affrontare il cammino; l’attrazione principale a Casaletto Spartano sono le Cascate dai Capelli di Venere oltre che le strette stradine del borgo;
Trekking nel Cilento cammino di San Nilo - Blog di viaggi
  • Il Borgo di Caselle in Pittari è tutto da esplorare alla ricerca dei murales più affascinanti;
Passeggiando per i vicoli di Caselle in Pittari nel Cilento - Blog di viaggi
  • Il Borgo di Tortorella nel Basso Cilento lo si incontra di passaggio lungo il cammino; piccolo, accogliente ed a portata di mare per un vacanza di relax a pochi chilometri dalle località turistiche cilentane.
Il borgo di Tortorella da visitare nel Cilento - blog di viaggi

Viaggiare sostenibile nel Cilento

Il primo consiglio che voglio darvi, e che ribadisco ogni volta che racconto una delle mie avventure, è quello di rispettare l’ambiente circostante, la natura e tutti i luoghi che visitate, lasciandoli esattamente come li avete trovati, anzi, se lo ritenete opportuno anche meglio. Sono dell’avviso che non bisogna lasciare alcuna traccia del proprio passaggio; nella speranza che l’articolo vi sia piaciuto, resto a disposizione per ulteriori informazioni a riguardo i Borghi da visitare nel Cilento.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 5 / 5. Voti totali: 3

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Lascia un commento