Al momento stai visualizzando Le cascate più belle da vedere in Abruzzo

Le cascate più belle da vedere in Abruzzo

Idee e consigli per escursioni di trekking in Abruzzo

Per gli amanti del trekking e delle escursioni zaino in spalla non è mai troppo tardi per programmare i propri itinerari, su cosa vedere in Abruzzo durante tutto l’anno, alla scoperta degli angoli più nascosti, dei suoi antichi borghi, ma soprattutto delle cascate più belle in Abruzzo, da vedere in totale autonomia senza l’ausilio di guide o tour organizzati, semplicemente con amici o familiari, con il proprio partner o in solitaria ma sempre nel rispetto della natura e di ciò che ci circonda perché viaggiare sostenibile in Abruzzo si può, aiutando l’ambiente ed il prossimo.

Fabio Sansone sotto la cascata della Morricana in Abruzzo - blog di viaggi
Cascata della Morricana.

Sono escursioni semplici ed adatte a tutti anche in presenza di bambini ed animali, con la possibilità di ammirare gli impetuosi salti della potenza dell’acqua e tutto ciò che circonda tra flora e fauna. ecco io riepilogo delle cascate più belle da vedere in Abruzzo:

  • Cascata della Morricana;
  • Cascata del Salinello o del Caccamo;
  • Cascata di Cusano;
  • Cascata delle Cento Fonti;
  • Cascata di San Giovanni;
  • Cascata del Macarone della Pila;
  • Cascata di Stiffe;
  • Cascata di Rivotico;
  • Cascata della Schizzataro;
  • Cascata del Vitello d’Oro;
  • Cascata Zompo lo Schioppo.

Ho attraversato personalmente tutti questi itinerari in maniera autonoma a stretto contatto con la natura, nel silenzio dei boschi e nel rispetto dei luoghi. Questa lista di cascate in Abruzzo verrà aggiornata con le prossime uscite in programmazione, cercando di invogliare quante più persone a conoscere la propria terra e scoprire le bellezze di casa nostra. Ecco le cascate da vedere in Abruzzo:

Cascata della Morricana

La Cascata della Morricana in località Ceppo nella provincia di Teramo raggiungibile attraversando un’immensa faggeta immersa nei Monti della Laga: qui maggiori informazioni e consigli su come raggiungere il punto di partenza;

Fabio Sansone alla cascata della Morricana - Blog di viaggi
Imponente getto della cascata della Morricana.

Cascate delle Cento Fonti

Le Cascate delle Cento Fonti in località Cesacastina rientrano negli itinerari dei Monti della Laga e vengono ammirate lungo il percorso fino allo Stazzo delle Iaccere dove regna sovrana l’ultima cascata con un’ampia piscina naturale per rigenerarsi e volendo anche bagnarsi nei mesi caldi; ecco qualche suggerimento su come raggiungere le Cento Fonti;

Escursione alle Cento Fonti in Abruzzo - blog di viaggi
Valle delle Cento Fonti.

Cascata di Cusano

Cascata di Cusano in provincia di Pescara è un itinerario naturalistico all’interno di una gola che conduce verso un piccolo angolo paradisiaco con vegetazione pluviale ed acqua cristallina; in questo articolo spiego come arrivare alla cascata di Cusano;

Note: attualmente l’accesso alla cascata è interdetto e vietato per motivi di sicurezza. (Aggiornamento estate 2020)

Escursione alla Cascata di Cusano in Abruzzo - blog di viaggi
Cascata di Cusano.

Gole del Salinello

La Cascata del Salinello o del Caccamo si trova all’interno della splendida Riserva Naturale dei Monti della Laga: in uno scenario di natura incontaminata si estendono per qualche chilometro le Gole del Salinello che formano cascate e piscine naturali di colore verde smeraldo.

La cascata del Salinello o cascata del Caccamo all'interno delle Gole del Salinello in Abruzzo - blog di viaggi
Cascata del Salinello.
Piscine naturali all'interno delle Gole del Salinello in Abruzzo - blog di viaggi
Piscine naturali, gole del Salinello.

Cascata di San Giovanni

In pieno Parco Nazionale della Majella troviamo una delle cascate più belle d’Abruzzo raggiungibile attraverso un escursione di trekking ad anello della lunghezza di 8 chilometri. Tutte le informazioni al link in allegato su come raggiungere il punto di partenza e cosa vedere nei dintorni della cascata.

Fabio Sansone in esplorazione in Abruzzo alla cascata di San Giovanni - blog di viaggi
Il salto di 35 metri della cascata di San Giovanni.
escursione di trekking in abruzzo per raggiungere la cascata di San Giovanni - blog di viaggi
Cascata di San Giovanni innevata.

Cascata del Macarone della Pila

Dalla località Balzolo nel borgo di Pennapiedimonte parte una carrareccia che segue l’andamento delle gole alle pendici del Monte Amaro fino al raggiungimento della cascata del Macarone della Pila, angolo nascosto di straordinaria bellezza in Abruzzo. Una passeggiata tranquilla per concedersi qualche ora di relax alla scoperta del nostro territorio.

Cascate da vedere in Abruzzo: Macarone della Pila - blog di viaggi
Cascata del Macarone della Pila.

Cascata di Rivotico a Campotosto

Nei pressi del Lago di Campotosto a pochi minuti dal borgo, il Rio Fucino che lo alimenta forma un salto d’acqua che cattura l’attenzione di numerosi avventurieri alla scoperta della cascata di Rivotico, spesso poco conosciuta proprio per la presenza di un’attrazione importante come il Lago. La passeggiata per raggiungere la cascata è di circa 600 metri. Non è espressamente segnalata ma sono disponibili le tracce gps per la localizzazione del punto esatto (messaggio privato nella sezione contatti).

cascata di Rivotico nei pressi del lago di Campotosto - blog di viaggi
Cascata di Rivotico a Campotosto.

Cascata del Vitello d’Oro

Cascata del Vitello d’Oro a Farindola (Pe) raggiungibile con un escursione di un’ora circa dal piccolo borgo abruzzese: questa cascata ha un salto di ben 28 metri e rientra nelle attrazioni principali da vedere in Abruzzo;

La cascata del Vitello D'Oro a Farindola in Abruzzo - blog di viaggi

Cascata dello Schizzataro a L’Aquila

La Cascata dello Schizzataro è collocata in provincia dell’Aquila tra le frazioni di Camarda e Filetto: questo getto d’acqua che scende morbido sulla parete erbosa di muschi e licheni è un vero angolo di paradiso a pochi chilometri dalla città di L’Aquila, tanto è vero che la maggior parte degli abitanti del capoluogo non sono a conoscenza di tanta bellezza. Dal punto indicato sulla mappa basterà seguire una mulattiera per circa 1 km accessibile a tutti.

visitare le cascata dello schizzataro vicino la città dell'Aquila in Abruzzo - blog di viaggi
Cascata dello Schizzataro.

Cascatella di Stiffe

Da non confondere con le grotte di Stiffe questa cascata è spesso sottovalutata proprio per la presenza di questi fenomeni carsici così conosciuti e famosi in tutta la regione. E’ accessibile a tutti i maniera gratuita dalla piccola piazzetta presente nel paese.

cascatella di Stiffe nei pressi delle grotte vicino L'Aquila - blog di viaggi
Cascatella di Stiffe.

Cascata Zompo lo Schioppo

La Cascata Zompo lo Schioppo nella Riserva omonima in località Morino (AQ) sono presenti aree di sosta per ristori e punti fuoco ed itinerari tematici/ escursionistici segnati dal CAI;

Cascata Zompo lo Schioppo nella Riserva Naturale - blog di viaggi
Scorcio cascata Zompo lo Schioppo.

Attrezzatura da trekking, cosa portare nello zaino:

Abituarsi a viaggiare leggeri è il primo passo per sentieri liberi da tutte quelle comodità che il mondo di oggi ci rende prigionieri, soprattutto in montagna, dove gli sforzi sono maggiori e la fatica aumenta chilometro dopo chilometro. Queste escursioni non richiedono grossi carichi nello zaino; ecco una lista di cosa fondamentali da portare con se:

  • scarponcini da trekking meglio se in goretex: alcuni passaggi vengono effettuati in zone fangose o direttamente immersi nell’acqua;
  • bastoncini telescopici o in alternativa un bastone resistente recuperato durante il sentiero senza però intaccare nuovi arbusti;
  • Cappello o berretto;
  • Borraccia in alluminio almeno 1.5 l;
  • pranzo a sacco preferibilmente senza insaccati; segui anche i consigli della Dottoressa Giorgia Di Bello Biologa Nutrizionista sull’alimentazione in viaggio;
  • macchina fotografica;
  • binocolo: a volte la natura regala il passaggio di esemplari non visibili in luoghi urbani;
  • Costume; in almeno 3 delle cascate sopra descritte è possibile fare anche il bagno, anche se l’acqua rimane gelida nei mesi estivi;
  • tutto quello che è superfluo lasciarlo a casa!
La potenza della cascata della Morricana - blog di viaggi
Cascata della Morricana.

Viaggiare sostenibile in Abruzzo

Il primo consiglio che voglio darvi, e che ribadisco ogni volta che racconto una delle mie avventure, è quello di rispettare l’ambiente circostante, la natura e tutti i luoghi che visitate, lasciandoli esattamente come li avete trovati, anzi, se lo ritenete opportuno anche meglio. Sono dell’avviso che non bisogna lasciare alcuna traccia del proprio passaggio; nella speranza che l’articolo vi sia piaciuto, resto a disposizione per tutte le altre informazioni di carattere tecnico con la speranza di altre escursioni in Abruzzo alla scoperta di cascate paradisiache.

Ti è piaciuta la mia esperienza?

Voto medio 4.8 / 5. Voti totali: 6

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Questo articolo ha 2 commenti

  1. Clemente farina

    Vorrei passare due ho tre giorni a visitare le cascate in abruzzo e fare qualche escursioni immenso nella natura incontaminata grazie

    1. Fabio Sansone

      Il Parco Nazionale della Majella è ricco di cascate ed itinerari da fare in totale autonomia. Possiamo sentirci per email su consigli ed altre informazioni. Un saluto
      Fabio

Lascia un commento